A Prepezzano di Giffoni sei Casali inaugurata la scuola “Padre Matteo Ripa”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
È stato inaugurato il plesso scolastico “Padre Matteo Ripa” del Casale Prepezzano di Giffoni Sei Casali, sulle note dell’Inno Nazionale intonato dai piccoli alunni. Il taglio del nastro ha visto la presenza di molte autorità, in primo piano, il Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, Vito De Filippo, il Sindaco di Giffoni Sei Casali, Francesco Munno, il Senatore Enzo Fasano, i deputati Sabrina Capozzolo, Tino Iannuzzi e Guglielmo Vaccaro, il Consigliere Regionale Tommaso Amabile, il dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale, Renato Pagliara, il dirigente scolastico Sergio Di Martino, il Sindaco di Giffoni Valle Piana, Antonio Giuliano, il presidente del Giffoni Film Festival Piero Rinaldi, il direttore artistico del GFF Claudio Gubitosi, don Flavio Manzo, l’Amministrazione comunale al completo, il corpo docenti e il personale scolastico.

Durante il suo intervento, il Primo Cittadino Munno ha dichiarato: “Sono particolarmente felice ed onorato di inaugurare oggi il plesso scolastico di Prepezzano, che, come già è stato riconosciuto da più parti, rappresenta un vero e proprio fiore all’occhiello per questo comune; certamente dal punto di vista esteriore ed estetico, ma permettetemi, soprattutto dal punto di vista strutturale e della sicurezza, caratteristiche che mai come oggi assumono una valenza fondamentale per un istituto scolastico”.

Il Sindaco Munno, poi, ha sottolineato l’importante impegno svolto dall’ex sindaco, oggi delegato ai Lavori Pubblici Gerardo Marotta, ma anche del fondamentale lavoro messo in campo dal responsabile dell’ufficio tecnico comunale ing. Sergio Brancaccio, dal progettista arch. Giovanni Giannattasio, dai funzionari dell’ufficio tecnico comunale, nonché da tutti i professionisti che a vario titolo, hanno contribuito alla ristrutturazione del plesso scolastico.

Il Sottosegretario di Stato De Filippo, si è intrattenuto per tutto il tempo delle cerimonia, in questa occasione ha ascoltato gli insegnanti, il personale scolastico e i genitori, successivamente, rivolgendosi agli alunni ha detto loro: “Prendete in mano la vostra scuola e fatene un capolavoro. Il Governo sta facendo tanto per l’istruzione per la ricerca e per l’università, ma non è mai abbastanza, bisogna fare sempre di più e meglio”.

Oggi, gli studenti di questo territorio possono contare su un edificio scolastico di ultima generazione grazie all’importante finanziamento pari a circa 850 mila euro, ottenuti nell’ambito del Piano triennale Regionale per l’edilizia scolastica annualità 2015 – 2017.

I lavori di ristrutturazione messa in sicurezza, adeguamento sismico ed efficientamento energetico, ultimati in tempi record dalla ditta MG Costruzioni del Cav. Giovanni Mele di Giffoni Sei Casali, hanno interessato l’adeguamento sismico alle norme vigenti, il rifacimento del tetto con struttura di ferro a falde inclinate e l’installazione di un impianto fotovoltaico di 10 KW.

L’intero immobile è stato dotato di un cappotto termico, il finanziamento ha permesso inoltre, di sostituire gli infissi e sono state montate nuove tapparelle automatizzate. In tutte le aule sono state installate le luci a led con regolatori in base alla luminosità proveniente dall’esterno. La struttura ha visto il rifacimento dei servizi igienici, della pavimentazione, dei controsoffitti, dell’impianto elettrico e l’area esterna alla scuola ha subito un profondo restyling con l’allestimento di uno spazio ludico dotato di pavimentazione anti trauma. L’intero istituto è munito di allarme e di un sofisticato impianto di videosorveglianza.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.