Basket: Virtus Arechi Salerno vince a Venafro, secondo successo consecutivo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

La Virtus Arechi Salerno vince la seconda gara consecutiva e resta a punteggio pieno dopo le prime due partite del campionato di Serie B Old Wild West. Il team del presidente Nello Renzullo si è imposto in casa della Dynamic Basket Venafro per 76-81, dimostrando una grande forza caratteriale, rimontando anche 16 lunghezze di svantaggio accumulate tra secondo e terzo periodo.

Nella Palestra comunale di via Pedemontana prestazione maiuscola di Paci (21 punti) e Petrazzuoli (20), ma a suonare la carica stavolta ci hanno pensato capitan Cucco e il solito Babilodze, decisivi nel momento più complicato del match.

Il primo quarto si apre con un botta e risposta tra Moretti e Paci. Lo stesso Moretti, Rossi e Rinaldi firmano un break di 6-0 che porta i padroni di casa al massimo vantaggio. I viaggianti reagiscono con la tripla di Petrazzuoli, ma il canestro con tiro libero supplementare realizzati da Minchella vanificano il tutto. Leggio prova a mettersi in partita, poi segnano i lunghi Laguzzi e Paci.

La distanza resta immutata. 5 punti in fila di Babilodze, uscito con grande verve dalla panchina portano per la prima volta in vantaggio i salernitani. Vantaggio che la Virtus Arechi conserva fino alla fine del quarto, grazie alla realizzazione di Bartolozzi (19-21).

Nel secondo quarto si spegne la luce. Dopo il settimo punto di Babilodze si assiste ad un monologo dei padroni di casa. Sabetta, Laguzzi, Gueye con una poderosa schiacciata e Rinaldi firmano un break di 9-0 e Salerno arranca. Paci mette un freno all’emorragia, Petrazzuoli riporta i blaugrana a -5. Ma nel finale di tempo Rinaldi permette ai padroni di casa di andare al riposo avanti di 12 lunghezze (43-31).

Dopo la sfuriata di coach Paternoster negli spogliatoi, la ripresa si apre con la tripla di Rossi che regala il +15 ai molisani. Poi Rinaldi segnerà anche il canestro del +16. La reazione del team caro al patron Nello Renzullo è veemente.

Ed è firmata principalmente da uno straripante Paci, ben coadiuvato in questa fase da Petrazzuoli e Babilodze. Cucco ruba palla e segna in contropiede. Leggio riporta lo svantaggio sotto la doppia cifra. Due bombe in fila di Cucco permettono agli ospiti di accorciare. Mennella sigla il -1. Poi è Paci con due canestri in fila a riportare in vantaggio Salerno, che rimette tutto in discussione alla fine del terzo parziale (56-56).

L’ultima frazione si apre con un’altra bomba di capitan Cucco e col piazzato da sotto canestro di Bartolozzi (+5 Salerno). Rinaldi e Laguzzi non mollano, ma un’altra tripla stavolta di Leggio consente alla Virtus Arechi di mantenere immutate le distanze. Con un parziale di 9-0, però, Venafro riesce a rimettere il muso avanti a metà periodo (71-66). Il quintetto di coach Paternoster non si perde d’animo e con Babilodze e Beatrice torna in pista.

Petrazzuoli firma il controsorpasso con una conclusione da fuori, l’ex di turno subisce anche fallo e chiude un’azione da 4 punti (71-75) Rossi accorcia dalla lunetta. A 36 secondi dalla fine gli ospiti sono avanti di 2 punti (73-75). Venafro ricorre al fallo sistematico e dalla lunetta Petrazzuoli fa 2/2, dall’altro lato invece Moretti fa solo 1/2.

I padroni di casa continuano a bloccare il cronometro ma è ancora Petrazzuoli con 4 tiri liberi a regalare la vittoria alla Virtus. Finisce 76-81 in favore dei salernitani che bissano il successo ottenuto ai danni della Polisportiva Battipagliese la scorsa settimana e restano a punteggio pieno. I blaugrana fanno festa con i tifosi di Salerno giunti fino in terra molisana per sostenere la squadra del presidente Renzullo.

TABELLINO

DYNAMIC BASKET VENAFRO vs HIPPO BASKET SALERNO

PARZIALI: 19-21; 24-10; 13-25; 20-25

Venafro: Rinaldi 27, Laguzzi 14, Moretti 10, Rossi 12, Gueye 4, Minchella 6, Sabetta 3, Cancelli , Bandera ne, Carcillo ne, Casapenta ne, Pirozzi ne.

All. Mascio

Salerno: Paci 21, Cucco M. 13, Babilodze 11, Petrazzuoli 20, Leggio 6, Circosta 4, Bartolozzi 4, Mennella 2, Beatrice 2, Datuowei ne, Cucco A. ne.

All. Paternoster

Arbitri: Cosimo Schena e Donato Davide Nonna

Note: uscito per raggiunto limite di falli Rossi (V).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.