Assicurazione obbligatoria per gli avvocati, Montera: “Una vergogna”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Gli avvocati dovranno dotarsi, per legge, di una copertura assicurativa. Sarebbe dovuta entrare in vigore oggi questa regola, ma si è avuta una proroga di trenta giorni. Sull’argomento è intervenuto il Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Salerno, Americo Montera che a Radiobussola ha definito la vicenda una ‘vergogna’: “Si tratta dell’ennesima cappella che gli Avvocati sono stati capaci di autodarsi. Una assicurazione praticamente inutile per quanto riguarda la polizza infortuni”. Il motivo è ben presto spiegato: “Serve a penalizzare la giovane avvocatura. L’avvocatura nazionale si è accorta troppo tardi che eravamo diventati tanti e per questo ha posto una serie di paletti per scoraggiare l’avvicinarsi a questa professione. A risentirne sono i giovani che si avvicinano a questa professione tanto ambita ma che oggi quel sogno bisogna pagarlo”.

“La responsabilità professionale invece – aggiunge Montera – fa parte della coscienza dell’avvocato stesso ma non deve essere imposta con una legge. Oggi un giovane avvocato deve avere un certo numero di cause, deve pagare la cassa di previdenza, l’iscrizione all’albo ed ora anche una polizza. Basta. Ho dovuto celebrare dei procedimenti disciplinari amministrativi per coloro i quali non sono riusciti a pagare la tassa di iscrizione e non nego che è stata una stretta al cuore ascoltare dei giovani che mi appoggiavano sostenendo che era giusta la sospensione perchè non erano riusciti a pagare la tassa dovuta”.

I praticanti sembrano esclusi dal doversi coprire con questa polizza assicurativa: “Almeno questo” – aggiunge Montera -. Ma come scegliere la polizza? Il Consiglio Nazionale forense ha stipulato una convenzione con una società nazionale ma il tutto è pubblicato sul sito del Consiglio dell’Ordine e consultabile da tutti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Ci sono avvocati incapaci, che fanno prescrivere richieste risarcitorie, causando danni di 15/20 mila euro, e anche più, tra mancati incassi e spese legali che sei obbligato pure a dover pagare alla controparte…e se questi avvocati avessero tutto in comodato d’uso e risultassero nullatenenti? Il povero cliente, perché quello siamo, oltre al danno subirebbe la beffa…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.