Bollini valuta la possibilità di rilanciare in grande stile Rosina

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Si avvicina il derby di Avellino e la vera novità nelle file della Salernitana potrebbe essere rappresentata dal ritorno nell’undici titolare di Alessandro Rosina. Che sia un caso o no, dopo la ramanzina di Lotito, che in sala stampa dopo lo 0-0 con l’Ascoli aveva chiesto a Bollini di non impiegare Sprocati da fantasista e di puntare sul 3-4-2-1, il tecnico di Poggio Rusco pare intenzionato a schierare i suoi proprio con questo spartito tattico, che è stato già impiegato nel finale del secondo tempo del match coi bianconeri. La sensazione è che dovrebbe essere concesso un turno di riposo a Bocalon, anche a lui è arrivata eccome la lavata di testa del patron (che lo ha invitato ad essere più “cattivo” in particolare nei contrasti aerei).

Al posto dell’ex Alessandria dovrebbe essere ripescato, come detto Rosina, che non gioca una partita da titolare dal 26 agosto (a Venezia) e che in questo avvio di stagione ha giocato appena 75 a causa di un’infiammazione al ginocchio. Rilanciare il mancino calabrese proprio nel derby, una partita che si preannuncia “maschia”, potrebbe essere un azzardo (al momento, ad esempio, sembra avere più “passo” Cicerelli), ma Bollini è intenzionato a concedere una chance al capitano in una partita importante. Rosina e Sprocati, dunque, dovrebbero svariare su tutto il fronte d’attacco, alle spalle di Rodriguez.

Davanti all’ex di turno Radunovic (che dovrebbe essere preferito ad Adamonis) dovrebbero giocare Mantovani, Schiavi e il rientrante Bernardini. Sulle fasce ci saranno Vitale (che tornerà ad agire da esterno a sinistra) ed uno tra Kiyine e Pucino, che ieri ha ricevuto l’ok per tornare a lavorare in gruppo (ma che non è chiaramente al top). In mezzo al campo l’inamovibile è Minala, per l’ultima maglia sono in lizza Odjer, Ricci, Signorelli e Della Rocca. L’ex più atteso, Zito, dovrebbe partire dalla panchina dopo aver giocato due gare in fila da titolare.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. mi sembra strano non poter vedere mai in campo questo giovane che di distinse a Carpi per un bell’assist a Gatto (gol divorato dell’anno) e per la bella azione che smarcò Rodriguez solo davanti al portiere a Vercelli (gol divorato del secolo). Nell’attacco a due punte una coppia con Rossi sarebbe meglio assortita

  2. Formazione ridicola, l’unica nota positiva, in caso di risultato negativo, sarebbe rappresentata dall’esonero, quasi sicuro, di questa specie di allenatore senza competenza e nemmeno dignità, visto come si fa trattare da quel burino di lotirchio, che si guarda bene dall’ingaggiare un allenatore che potrebbe rischiare di portarci in massima serie, ad esempio Breda! Sempre e solo Forza Salernitana

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.