Ferma un giovane per droga e viene aggredito dal genitore, Carabiniere in ospedale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Un padre ha difeso il figlio bloccato in precedenza da un uomo che credeva un criminale; in realtà si trattava di un carabiniere.

Come riporta il quotidiano SalernoToday, i Carabinieri erano nell’atto di un’attività di contrasto per spaccio di droga nella frazione di Santa Lucia.

Intorno alle 21.00, nei pressi della scuola media, una pattuglia aveva intercettato un ragazzo che, alla loro vista, aveva gettato dalla tasca una bustina e provato a scappare.
In quella bustina c’erano 10 grammi di marijuana.

Uno dei carabinieri era riuscito a bloccarlo, ma è stato in quel momento che il padre, credendo che il figlio fosse vittima di un’aggressione, si è scagliato sul militare.

L’intervento di supporto giunto da Nocera Inferiore, con un’altra pattuglia, ha fatto desistere l’uomo dal continuare quella violenta aggressione.

Lo stesso è stato anche oggetto di una perquisizione domiciliare, per poi essere arrestato.

Il brigadiere aggredito invece è stato soccorso in ospedale, per ferite lievi.

Il giudice Anna Allegro, presso il tribunale di Nocera Inferiore, ha convalidato l’arresto il giorno dopo per poi rimetterlo in libertà.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. io non ce l’ho con il magistrato che lo rimette fuori…ma con il sistema che prevede che il carcere non sia punitivo ma rieducativo…c’è una palese distonia tra quello che si intende per giustizia (punizione, deterrente) e che chiede la gente comune e perbene rispetto a quello che prevede il nostro ordinamento giudiziario frutto di Buonismo devastante ed onnipresente !!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.