Salerno: caccia ai vandali che hanno danneggiato 60 auto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
E’ caccia ai vandali che hanno danneggiato oltre 60 auto nella notte tra martedì e mercoledì. Per mandare in frantumi i vetri delle vetture parcheggiate tra la zona orientale di Salerno e fino a via Benedetto Croce fino a Vietri i balordi hanno usato pistole a piombini

Il raid – come scrive La Città – sarebbe cominciato da piazza monsignor Grassi a Mercatello con un colpo che ha spaccato il lunotto di una Nissan Micra che ha dato il via a una gara tra due gruppetti con un assalto ogni cinquanta metri.

I vandali corrono sparando lungo via Trento (quattro vetture danneggiate), via Posidonia (due auto colpite), arrivano a largo Prato, svoltano a destra per via Santa Margherita (tre bersagli raggiunti), ai semafori prendono per via Dei Mille (altre due auto danneggiate).

I due gruppi non si fermano, imboccano via Medaglie d’oro (almeno uno il mezzo con vetri in frantumi) poi svoltano a sinistra per via Stanislao De Crescenzo e arrivano fino davanti al centro sociale dove, in via Guido Vestuti – angolo via Achille Napoli, salta il lunotto di una Nuova Hyundai I30 acquistata da poco.

I vandali riappaiono in via Garibaldi e continuano la loro idiota impresa lungo via Roma: di fronte la questura, viene distrutto il vetro posteriore di un’ambulanza della Croce Rossa per poi proseguire per via Indipendenza con altre auto danneggiate e poi quelle parcheggiate nei pressi dei giardinetti di via Benedetto Croce (una Mitsubishi Asx ha riportato la rottura del finestrino posteriore e del lunotto) e altre fino a Vietri. Poi il ritorno, con auto prese di mira a lungomare Trieste (almeno tre) e lungomare Colombo.

Gli inquirenti – come scrive Il Mattino – hanno anche acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza, sia quelle della rete pubblica che quelle private, che potrebbero aiutarli a risalire agli autori dei danneggiamenti. Sembra però, secondo quanto riferito da alcune persone che si trovavano in strada tra le 2 e le 3 della scorsa notte, che le due auto a bordo delle quali viaggiavano due gruppi di giovani, avessero le targhe coperte

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Così si divertono gli animali a Salerno, senza voler offendere gli animali, quelli a due e a quattro zampe!

  2. Finalmente avete scritto un articolo. È da lunedì notte che distruggono vetri, altro che da martedì.

  3. Questo a riprova che passata la mezzanotte la città è terra di nessuno: hanno percorso l’intera arteria cittadina correndo e sparando da auto con la targa coperta e NESSUNO è stato in grado di fermarli, nemmeno davanti la questura, le forze dell’ordine dove cavolo erano? Ah già, stavano lamentandosi presso i sindacati che i turni notturni modificano il loro benessere! Questa è la città Europea, città dove ognuno fa il cavolo che gli pare, anche davanti stazioni di polizia, carabinieri ed elementi sensibili! E se fossero stati attentatori? Girate la domanda al questore!

  4. Parliamo di vie centrali,quindi vuol dire che di notte i controlli sono zero? Due auto che scorrazzano tra Salerno e Vietri con le targhe coperte non possono passare inosservate se ci fossero i tutori dell’ordine.

  5. considerato il percorso che hanno fatto questi delinquenti (che per me potrebbero fare da sagoma per esercitazioni con le stesse loro pistole) bastava che qualcuno in Questura, Prefettura, Comune o nei comandi di Carabinieri, Polizia, Finanza si affacciasse .. pure per fumare una sigaretta.. ma a quanto pare “tutte le pattuglie erano impegnate”.
    La mia speranza, sicuramente vana, è che questi buffoncelli non vengano arrestati, ma condannati al risarcimento totale dei danni.. ma sarà solo un mio sogno

  6. e non solo, questo conferma quando ho detto nei miei precedenti commenti riguardo le barriere antiterrorismo! sono una pagliacciata inutile, per i motivi che ho esposto. I motivi di quelle barriere sono ben altri, come già dissi, e nulla hanno a che fare con un possibile attentato conun furgone! La prova del fatto che sono una pagliacciata mediatica sta proprio in questa notizia, un gruppetto di delinquenti da quattro soldi va in giro per notti intere, per tutto il centro della città, in tutta libertà, SPARANDO e rompendo decine di auto!.. ma vabbèèè teniamo il newjersey, siamo al sicuro!
    A quelli che mi criticavano nei commeti sulle barriere chiedo ora (in particolare ricordo il famigerato nonsalernitano e un “salernitano”..) se questi fossero stati terroristi con armi da guerra e bombe a mano cosa sarebbe successo?!? secondo voi nulla, perchè hanno messo il new jersey! siete davvero plagiati dalla stampa, eccone una prova ulteriore

  7. Vent’anni fà, se un giovane di venti anni anzichè sbattersi la fidanzata pensava a far danni veniva considerato un poveraccio, un ridicolo, un coglione. I danni li facevano i bambocci di otto anni.
    La generazione di ventenni che c’è oggi forse pensa poco o nulla alle gambe delle ragazze e questi sono i risultati.

  8. PECCATO CHE IL ROBERTO SISTEMA TUTTO LUI…..SI TROVA A RIMINI……..
    PAZIENZA RITORNERA’ ASPETTATE CHE RISOLVERA’ LUI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.