Salerno: fermato immigrato 18enne mentre spaccia droga sul lungomare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
20
Stampa
E’ stato soprpreso dai carabinieri nella tarda mattinata di oggi un 18enne gambiano ma residente a Battipaglia mentre era intento a vendere ad alcuni suoi coetanei una dose di marijuana tra i giardini e le panchine del lungomare di Salerno .

L’extracomunitario,  alla vista dei militari, ha tentato  la fuga, ma è stato raggiunto e fermato dopo un breve inseguimento sul lungomare stesso tra lo sgomento dei pedoni. Il 18enne, nel corso della perquisizione personale, è stato  trovato in possesso di 12 involucri in plastica, contenenti complessivamente 20 grammi di marijuana, e della somma di circa 90 euro, verosimile provento dell’attività di spaccio. Su disposizione dell’Autorità giudiziaria l’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

20 COMMENTI

  1. a questo immigrato si darà un premio o ci sarà un espulsione ???? un dilemma che solo in Italia può esistere !!!!!

  2. il ragazzo ghanese aveva 20 grammi di marijuana, i due ragazzi di Pontecagnano avevano 1 Kg di hascisch e 160 dosi di cocaina. Anche loro saranno arrivati col barcone ?

  3. Faremo la fine del Nord Italia, zone e quartieri in totale controllo di bande organizzate di Nigeriani, Gambiani, Ivoriani, Marocchini, Tunisini …….
    Ora la camorra ha nuova manovalanza, la maggior parte sono senza documenti, poi aggiunto alla leggerezza del potere giudiziario e il problema delle carceri sovraffollate li rendono immuni penalmente.
    Sono favorevole alla risocializzazione del reo, quindi il lavoro di che deve espiare la pena é il passo più importante.
    Quindi fare più carceri, assumere più polizia penitenziaria e pagarli con lavori di bonifica ambientale( sia di luoghi che nel ciclo dei rifiuti) che questi signori faranno per risocializzare e reinserirsi nel paese che li accoglie.

  4. cosa cambia se a spacciare è un italiano? E dove credete che prendano gli stupefacenti? Da fornitori africani? Sempre da Mafia Camorra e Ndrangheta si rifornoscono

  5. Per anonimo delle 19.17 :domani ce ne saranno ALTRI, più questo che dopo l’ennesimo ed inutile foglio di via,tornerà a delinquere deliberatamente alla faccia nostra, delle forze dell’ordine e delle risorse umane tanto care ai Perbenisti.
    Sempre più deluso dallo stato italiano. …..

  6. Trasferiamo Salerno nel Gambia scusate?! Oramai, li, non e’ rimasto piu’ nessuno ?!?😐😐😐

  7. Ma si tratta semplicemente di una forma di spaccio turistico scusate, per dare ulteriore colore alla Salerno strrrrrraaaordinariamente turistica e bella, bella, bella…!!! Mettiamo qualche luminaria in piu’ anche sul ragazzo migrante e vedrete che tutto ritornera’ alla normalita’ !!!

  8. Eccola la citta’ turistica, multirazziale, l’integrazione del cazzo !!! Per quanto mi riguarda, dopo i recenti sbarchi senza piu’ controllo, non faccio scendere piu’ i miei figli a lungomare …che schifo !!! Sono disgustato

  9. INCREDIBILE ED ANCORA PIU’ INCREDIBILE E’, PENSARE, CHE SIAMO ANDATI A PRENDERLI FINO IN GAMBIA, PER PORTARLI A SALERNO, A LUNGOMARE, A SPACCIAR DROGA (ANTONIO ESPOSITO PUBBLICARE SENZA CENSURE – GRAZIE)

  10. Domanda rapida: secondo voi lo spacciatore chi lo assolda, chi lo rifornisce e soprattutto chi lo controlla? Gli immigrati occupano il gradino più basso nella gerarchia sociale Italiana ed è a loro che la malavita rivolge lo sguardo, ma se non ci fossero loro non cambierebbe nulla, ci sarebbero altre classi sociali povere ad essere utilizzate. L’indignazione verso la malavita è un obbligo del cittadino, ma non è con il razzismo che risolviamo i nostri problemi. Uno spacciatore, un ladro, un assassino non hanno colore di pelle o fede, sono criminali e come tali vanno sempre trattati, senza distinzione.
    p.s. i malviventi immigrati possiamo espatriarli, ma quelli made in Italy dobbiamo tenerceli a spese nostre, in carcere e fuori…

  11. Ok sicuro che li riforniscono la camorra e ….
    ma io se sono una brava persona resto nel centro di accoglienza, no nel giro dei miei predecessori assoldati dalla camorra, siete ridicoli in Italia si sfratta una vecchia di 90 Anni e questi oltre ad avere vitto e alloggio sono giustificati anche nello spacciare?

  12. Per Bha…appunto, stronzo !!!!! Ci tenevamo la nostra manovalanza autoctana, non ti pare??? Non avevamo bisogno di altra merda!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.