Studenti salernitani in piazza contro l’alternanza scuola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Giornata di protesta degli studenti di tutta Italia, con manifestazioni in decine di piazze, tra cui i grandi cortei di Roma, Milano.

Nel mirino delle proteste l’alternanza scuola-lavoro e la scuola di classe voluta dai Governi e dalla Confindustria. In prima linea nelle mobilitazioni anche a Salerno i ragazzi del Fronte della Gioventù Comunista (FGC), che rivendicano un salario e tutele per gli studenti in alternanza.

«Con L’alternanza scuola-lavoro le aziende ci guadagnano due volte; prima con la manodopera  poi con la formazione dei futuri lavoratori anticipandola durante gli anni scolastici e non retribuendo nessuna delle due» ha dichiarato Antonio Genovese, responsabile provinciale di Salerno del Fronte della gioventù comunista.

«Tantissimi gli studenti che imparano già da adesso ad accettare un futuro lavorativo senza retribuzione, senza diritti e sotto costante ricatto. Qui non si tratta di poca voglia di lavorare , noi rivendichiamo il diritto al salario e un controllo studentesco sugli stage con commissioni paritetiche. E’ triste vedere che gli enti pubblici sfruttino gli studenti della propria città al posto di condannare i tagli alla spesa pubblica, anche le luci d’artista mostrano le contraddizioni più profonde di questo sistema e di questa classe politica»

«Questa giornata  è solo l’inizio di una nuova stagione di lotte» ha concluso Genovese.«Lo Sato deve smettere di delegare il finanziamento delle scuole alle aziende ma occuparsene direttamente per poter garantire un istruzione pubblica,aperta a tutti e una didattica libera dalle logiche di profitto. La scuola è il trampolino di lancio del  futuro degli studenti, non sarà il luogo dove impareremo impassibili a  chinare la testa»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Bravi ragazzi voi siete il futuro non fatevi mettere il cappello da questi sfruttatori di manodopera gratis
    l’alternanza scuola-lavoro va bene ma fatta con criterio per far uscire giovani pronti al mondo del lavoro e sopratutto il lavoro va pagato!

  2. Anche a noi Enti/aziende non sta più bene ospitare studenti: sono fannulloni ,vogliono stare sempre con lo smartphone in mano ed in più si trovano oggetti danneggiati o spariti ….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.