Derby, rabbia irpina: ”Taccone, giocavamo in casa? Tu amico di Lotito, ami Salerno”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
C’è rabbia, delusione, angoscia, incredulità. Sono questi alcuni degli aggettivi per dipingere lo stato d’animo della tifoseria irpina dopo l’incredibile derby perso ieri sera contro la Salernitana, dopo un vantaggio di 2-0 con rimonta e sconfitta finale al 96′ con i granata addirittura in dieci per l’infortunio a Rodriguez. Il tifo biancoverde attraverso i social non nasconde la sua frustrazione accusando prima Novellino, poi alcuni calciatori tra cui il subentrato Paghera per passare al presidente Taccone. E su una pagina facebook intitolata BuaBand Avellino è chiaro il riferimento al patron, accusato di essere amico di Lotito:

“Al terzo gol persone della misericordia che esultano a bordo campo, la tribuna Montevergine zeppa di salernitani, l’autore del terzo gol che si permette di fare il gesto del silenzio sotto la nostra curva, cancelli sfondati in curva nord.
Preside’ giocavamo in casa?
Che fine che stiamo facendo.
Tutto questo perché sei amico di Lotito e ami Salerno e i salernitani?
Vai a Salerno, noi non ci offendiamo.”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. spero di non giocare mai più con queste capre stanno rompendo i coglioni da una settimana complessati di merda !!!! forza salernitanaaaaa

  2. classici commenti beceri, dopo una sconfitta difficilissima da digerire e causata solo ed esclusivamente dai loro giocatori. sul 2-0 hanno mollato, pensando di avere la partita in tasca e pure dopo il primo gol nostro vivacchiavano, senza pressare, né sparare palloni in tribuna come si dovrebbe fare in questi casi. la colpa non è di nessun altro…

  3. Avellino é un paesone, in mezzo le montagne, loro hanno investito nello sport(calcio e basket), per darsi un po’ di importanza.
    La sera su una panchina che possono fare?
    Guardasi il mare? Vedere a sinistra il Cilento e a destra la costiera amalfitana?
    Fanno pena, cercate di capirli, tutto sommato non sono napoletani.

  4. FORZA SALERNITANA
    Anche D’Angelo è (purtroppo) della Provincia di Salerno e pure lui è contentissimo per il palo-gol del 96′. Non gli passerà mai questa gioia che gli abbiamo fatto provare ……

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.