Chiude la pizzeria dopo l’ennesimo furto: «Serve l’esercito»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
«Siamo stanchi dell’indifferenza delle istituzioni, vogliamo più forze dell’ordine a S.Cecilia». A dirlo il gestore della pizzeria «Oro di Napoli» che ha chiuso la pizzeria per una sera, rinunciando all’incasso, in segno di protesta contro i continui furti a Santa Cecilia di Eboli

Mentre i titolari della pizzeria erano a lavoro nel locali i ladri si sono introdotti in casa. «Domenica sera, siamo stati vittima di un furto, hanno violato la privacy di una famiglia perbene che lavora e fa sacrifici nel posto in cui abita, psicologicamente non è facile ripartire, ho approfittato dell’occasione per lanciare un messaggio a chi ci amministra» è il post con cui i coniugi Carmine Albachiara Paola D’angelo hanno voluto accompagnare il volantino affisso davanti al locale: «ringrazio di cuore chi ha preso a cuore l’episodio ma spero che non stia facendo propaganda politica – spiegano – chiudo dicendo che è agli occhi di tutti che la presenza della mia pizzeria abbia dato valore alla nostra comunità, molte persone mi dicono che è sprecato stare sul bivio ed io divento una bestia perché non è così, io abito qui dove sono stato adottato circa 20 anni fa, allora voglio bene a questo posto e vorrei diventasse più vivibile, nessuno si deve permettere di parlare male del posto in cui vivo».

L’amarezza dei titolari ed il loro messaggio hanno richiamato l’attenzione e la solidarietà di tanti cittadini che ieri hanno manifesto e compreso il gesto condividendo il volantino sulle pagine personali di Facebook. «Il nostro lavoro e le nostre azioni sono importanti e devono essere di esempio per tutti» si conclude il volantino ma non la reazione di alcuni residenti che ieri pomeriggio si sono detti disponibili a scendere in piazza per far valere le ragioni di una contrada abbandonata.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Beh finquando a gestire il tutto è il PD la mancanza di sicurezza bisogna tenerla in conto. Tra l’altro le forze di polizia e controllo, servono ai loro schieramenti politici, per avere le scorte al loro fianco, senò la gente li leva di mezzo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.