Pagelle: Solito Sprocati spina nel fianco. Cala Kiyine. Bocalon, mal di gol

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Ecco le pagelle della Salernitana dopo il pari interno contro il Frosinone. Luci ma anche ombre:

Radunovic 5.5 – Fa venire i brividi ai tifosi granata con un’uscita a vuoto, può poco o nulla sul gol di Crivello. Le sue indecisioni mettono apprensione alla retroguardia

Mantovani 6 – Sempre più in crescita, si rivede a tratti il giocatore ammirato all’inizio della scorsa stagione. Pulito, ordinato e con personalità. Si perde però Crivello sul pari

Schiavi 6,5 – Corona un momento ottimo con il gol che sblocca a sorpresa la partita. Mantiene con personalità la retroguardia, scontrandosi fisicamente con l’ariete Ciofani

Bernardini 6 – In crescita rispetto alle ultime uscite, la sua esperienza risulta fondamentale per contenere Ciano e lo stesso Ciofani.Bene anche in fase di progressione

Kiyine 5,5 – Qualche spunto buono annullato da errori in fase d’appoggio che potevano costare caro. Più lucido e concreto nella ripresa. Si intestardisce troppo però su alcune giocate

Ricci 6 – Ad inizio partita è un motorino inesauribile correndo su tutti i palloni. Cala col passare dei minuti, anche se mostra ampi margini di migliormento.

Signorelli 5,5 – Parte male, poi sale in cattedra dando un aiuto importante alla difesa e sfiorando anche un grande gol. Ancora a corto di condizione

Dal 62’ Odjer 5 – Mette in campo la solita verve agonistica, troppa, rischiando subito cartellini.

Vitale 6,5 – E’ uno dei più in forma quest’anno e si vede per i cross al bacio che confeziona, peccato che Bocalon spreca

Rosina 6 – Indeciso nei primi minuti, mette lo zampino sul gol di Schiavi e nella ripresa si rende protagonista di un paio di discese interessanti. Quando accede la luce si vede la qualità

Dall’ 85′ Cicerelli sv.

Bocalon 5 – Si impegna tanto ma non riesce mai a superare il muro ciciaro sprecando una ghiottissima occasione per il raddoppio. Il lavoro di sponda lo sfianca molto

Dal 78’ Rossi sv.

Sprocati 7 – I difensori del Frosinone lo tengono d’occhio, quando accelera è una mina vagante. Serve involontariamente l’assist vincente a Schiavi e costringe Brighenti all’espulsione. Recupera falli su falli, metri su metri

Bollini 5,5 – Ad Avellino aveva azzeccato i cambi, oggi invece no. Kiyine forse andava sostituito perchè in debito di ossigeno con Pucino e su quella fascia il Frosinone ha costruito il pari. Discutibile anche il cambio Rossi per Bocalon, quando il baby laziale poteva affiancare nei minuti finali il Boca con uscita di Rosina stremato e tentare in undici contro dieci la vittoria.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Condivido in toto quanto scritto dal giornalista su Bollini, ottima analisi , in più aggiungerei altre due cose ,la partita di Avellino non gli ha insegnato nulla, ripetendo gli stessi errori di Parma,non ha capito che Rosina è più utile nella parte finale invece di quella iniziale.

  2. Pagella e voti non condivisibili:
    Ad incominciare dalla partita di Avellino,dove quando ormai non c’era più niente da perdere ed a schemi saltati i giocatori hanno cominciato a giocare “per fatti loro” si è recuperata una partita abbondantemente persa per puro caso,e la partita di oggi ne è la conferma;
    Oggi pareggio stretto al Frosinone,il quale se il primo tempo lo chiudeva 3 a 1,non aveva rubato niente;
    Nonostante ciò (ed immeritatamente) eravamo in vantaggio,con un uomo in più,e cavoli non siamo riusciti a giochicchiare una mezz’oretta e rubarci sta’ vittoria,quindi boccerei in toto la difesa a conclusione di queste osservazioni;
    Rosina?Non credo proprio oggi abbia meritato la sufficienza,anzi. Fumoso ed inconcludente,da un suo errore a centrocampo è partito il contropiede del Frosinone concluso con il gol del pareggio.
    Se riguardate la suddetta azione:la Salernitana in possesso palla stava risalendo tranquillamente fino a centrocampo,poi palla a Rosina che invece di impostare,perdere tempo,buttare il pallone,insomma semplicemente giocare,perde banalmente palla e purtroppo da lì riparte appunto il Frosinone e poi pareggia,quindi insufficienza piena;
    Ma avete visto la difesa in occasione del pareggio o no?Da comiche,dai! Possibile che non si è riusciti a spazzare palla?E nessuno ha dato un occhio a Crivello,oltretutto giallo evidenziatore?
    Se ci aggiungiamo il primo tempo dove avremmo meritato 3 gol,bhe,difesa bocciata in toto;
    D’accordo su Sprocati e Radunovic,sull’allenatore cito Fulvio De Maio,che dopo il derby disse:《Bollini ci sta’ o non ci sta’ in panchina,è a stessa cos!》
    Comunque oggi avrei firmato a prescindere per un pareggio,quindi va bene così e FORZA GRANATA

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.