I fatti del giorno: lunedì 23 ottobre 2017

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
REFERENDUM: QUORUM E VITTORIA SÌ. IN VENETO AFFLUENZA AL 60%
SOTTOSEGRETARIO BRESSA ANNUNCIA, GOVERNO PRONTO A TRATTATIVA

Vittoria del sì ai referendum per l’autonomia in Lombardia e
Veneto. Un risultato che fa esultare la Lega Nord, nonostante i
dati evidenzino una netta affermazione nella regione guidata da
Luca Zaia rispetto alla Lombardia presieduta da Roberto Maroni,
e da sempre ‘cuore’ del Carroccio (60% contro 40%
sull’affluenza). Il sottosegretario agli affari regionali Gian
Claudio Bressa annuncia di essere “pronto ad aprire una
trattativa per definire le condizioni e le forme di maggiore
autonomia”.
—.

REFERENDUM: ZAIA, ORA 23 MATERIE E 9/10 DELLE TASSE
MARONI: NESSUNA GARA CON VENETO, ORA UNITI

“Vincono i veneti, il senso civico dei veneti del ‘paroni a casa
nostra’. Nell’alveo della Costituzione si possono fare le
riforme”. Così il governatore del Veneto, Luca Zaia, ha
commentato i risultati del referendum puntualizzando che la
regione chiederà “tutte le 23 materie e i nove decimi delle
tasse”. “Soddisfatto” il governatore della Lombardia Roberto
Maroni che però non vuol sentir parlare di sfide sull’affluenza.
“Non faccio la competizione con Zaia – ha detto -, non mi
interessa la percentuale, sono contento che ci abbia superato,
ora possiamo unire le forze per la battaglia del secolo”.
—.

UOMO ARMATO SI BARRICA IN UN BOWLING CON OSTAGGI, ARRESTATO
IN INGHILTERRA CENTRALE. LA POLIZIA ESCLUDE IL TERRORISMO

“Non è legato ad alcuna attività terroristica”, secondo la
polizia locale, e sembrerebbe legato a una vicenda privata, la
presa di ostaggi nella sala bowling del Beruda Park di Nuneaton,
all’interno di un parco commerciale in Inghilterra centrale,
area West Midlands, da parte di un uomo armato. Il sequestratore
è stato arrestato e i due ostaggi sono stati liberati. Nuneaton
è una cittadina di 80.000 abitanti non lontana da Birmingham.
—.

BANKITALIA, RENZI NON MOLLA, È SCONTRO CON LA BOLDRINI
MDP APRE AL DIALOGO. PD, ‘MA IL ROSATELLUM NON PUO’ CAMBIARE’

“Gentiloni ed io abbiamo saputo più o meno nello stesso momento”
della mozione Pd su Bankitalia. Così Matteo Renzi che
sottolinea: “Il governo su alcuni passaggi non era d’accordo,
Gentiloni mi ha chiamato e l’abbiamo cambiata”. E aggiunge: “sia
nel merito che nel metodo rivendico quanto fatto”, ma
contestualmente lancia una stoccata a Laura Boldrini, che -dice
– “non doveva ammettere la mozione”. “Renzi confonde le regole
parlamentari”, la replica della presidente della Camera. Con
riferimento poi alla richiesta al Pd da parte del coordinatore
di Mdp Roberto Speranza di un tavolo per discutere di alleanze,
Renzi dice: ‘se l’apertura di Speranza è seria, sono pronto a
incontrarlo’. Ma, avverte, ‘il Rosatellum ora non può cambiare’.
Andrea Orlando invita il segretario a non lasciar cadere la
proposta: ‘da Speranza una importante apertura, subito un
incontro Pd-Mdp’.
—.

FORMULA 1: GP USA A HAMILTON, VETTEL SOLO SECONDO
TERZA PIAZZA PER RAIKKONEN, DOPO 5″ SQUALIFICA A VERSTAPPEN

Il britannico Lewis Hamilton, al volante della Mercedes, ha
vinto il Gp degli Usa di Formula Uno. Seconda piazza per la
Ferrari del tedesco Sebastian Vettel, che ha preceduto la Red
Bull di Max Verstappen e l’altra Ferrari di Kimi Raikkonen.
L’olandese però è stato penalizzato di cinque secondi a fine
gara consegnando il terzo posto al finlandese. Con il successo
di ieri di Hamilton, la Mercedes ha conquistato il titolo
mondiale costruttori.
—.

SERIE A: LAZIO AFFONDA CAGLIARI NEL POSTICIPO, TERZA CON JUVE
DECIDONO IMMOBILE E BASTA. LA VETTA E’ A SOLI TRE PUNTI

La Lazio ha travolto per 3-0 il Cagliari nel posticipo della
nona giornata di serie A, raggiungendo la Juventus al terzo
posto in classifica. A decidere è stata la doppietta di Immobile
ed il gol di Basta nella ripresa. Bianconeri e biancocelesti
sono ora a tre lunghezze dal Napoli capolista e ad una dal
secondo posto dell’Inter. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.