Salernitana a Novara a caccia del colpo da 3 punti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il tour de force dei granata prosegue stasera con la sfida di Novara. Al Piola, la Salernitana di Bollini si presenterà con diverse novità di formazione. Spazio al turn over, in particolare a centrocampo e in attacco. L’assetto tattico non subirà variazioni rispetto alle ultime due partite disputate. Si va avanti con il 3-4-3. Rimane invariato solo il pacchetto arretrato, con Mantovani, Schiavi e Bernardini a comporre il terzetto di centrali. Nonostante l’affaticamento con cui ha fatto i conti nelle ultime ore, dunque, il difensore di Cava de’ Tirreni dovrebbe essere regolarmente in campo.

Dalla cintola in su, invece, la Salernitana presenterà diverse modifiche. In mediana, infatti, rientra Minala, che ha scontato il turno di squalifica, dopo l’impresa del derby di Avellino. Con lui, in mezzo al campo, potrebbe tornare tra i titolari anche Odjer, che prenderà il posto di Ricci. Bollini si affida ad un centrocampo muscolare per la sfida in casa del Novara. Cambi in vista anche a destra dove Kiyine potrebbe cedere il testimone a Pucino, al rientro dopo il lungo stop per infortunio. Tra i quattro titolari a centrocampo, l’unico ad essere riconfermato, dopo la partita con il Frosinone sarà Vitale, sempre più prezioso sull’out mancino.

Per il resto, per la trasferta piemontese Bollini sembra voler puntare su una mediana più muscolare, rispetto al precedente impegno casalingo. Diversi cambi in vista pure in attacco. Il tecnico preferisce schierare ancora un reparto offensivo composto da due esterni a supporto di un’unica punta e decide di gettare nella mischia Rossi che, di conseguenza prenderà il posto di Bocalon. Rodriguez, invece, rimane ancora fermo ai box per infortunio al pari di Di Roberto e Tuia. Con loro saltano la sfida in Piemonte pure Perico e l’influenzato Zito.

Tornando all’attacco di scena stasera a Novara, la coppia di esterni sarà composta da Sprocati, inamovibile in questa fase, e da Alex che pare sia stato preferito a Cicerelli e Gatto. Alla fine l’ha spuntata l’esterno portoghese che proprio in Piemonte, a Vercelli, aveva fatto il suo esordio tra i titolari. Rosina, impiegato contro il Frosinone, avrà così la possibilità di rifiatare, mentre Cicerelli e Gatto saranno eventualmente utilizzati in corso d’opera.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.