I fatti del giorno: mercoledì 25 ottobre 2017

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
ROSATELLUM, OGGI I 5 VOTI DI FIDUCIA IN SENATO
M5S PROTESTA IN AULA, MDP SALE AL COLLE: FUORI DA MAGGIORANZA

Oggi in Senato le votazioni sulla fiducia posta dal Governo
sulla legge elettorale: le 5 chiame nominali si svolgeranno
dalle 14; in mattinata atteso anche l’intervento di Napolitano.
Domattina le dichiarazioni e il voto finale. Insorgono intanto
le minoranze: proteste M5s in aula, che continueranno anche
oggi; Mdp annuncia di uscire dalla maggioranza e sale al
Quirinale. L’autonomia delle regioni: Gentiloni si dice disposto
a “fare passi avanti” dopo i referendum in Veneto e Lombardia.
Bankitalia: Di Maio apre al confronto tv con Boschi.
—.

USA: TRUMP RIAMMETTE RIFUGIATI, MA STRETTA SU 11 PAESI
COREA NORD, EX CAPO 007 AMERICANI: RISCHIO GUERRA MONDIALE

Trump vara il decreto con cui riammette l’ingresso dei rifugiati
negli Usa, introducendo però criteri più stringenti e controlli
duri per i cittadini di 11 paesi. Il Congresso apre intanto due
inchieste sull’era Obama, connesse a Hillary. Il Senato abolisce
invece la norma che facilita class action contro le banche. La
Corea del Nord: l’ex numero uno dell’intelligence americana
Clapper si dice preoccupato per lo scoppio di “una possibile
guerra mondiale”, affermando che Trump potrebbe far traboccare
il vaso. Putin oggi a Mosca riceve l’omologo tedesco Steinmeier.
—.

ISTAT AUMENTA ASPETTATIVA VITA, DA 2019 IN PENSIONE A 67 ANNI
BOLLETTE, CALENDA: ’28 GIORNI PRATICA SCORRETTA,PRESTO NORMA’

Sale l’aspettativa di vita per gli italiani: giunti a 65 anni di
età possono attendersi di vivere altri 20,7 anni, dice l’Istat.
Si sposta così anche l’età per la pensione: a 67 anni dal 2019.
Contrari i sindacati. Bollette: Assitel tiene il punto e afferma
che le fatture a 28 giorni sono legittime, ma Calenda ribadisce
che si tratta di pratiche commerciali scorrette e annuncia
misure in Manovra. Bankitalia: atteso tra oggi e domani il nome
del nuovo governatore. Mps: oggi torna in Borsa.
—.

BATTISTI, ALTA CORTE BRASILE RINVIA DECISIONE SU ESTRADIZIONE
‘MOTIVI PROCESSUALI’. AVVOCATURA STATO: ULTIMA PAROLA A TEMER

Ancora un nulla di fatto in Brasile sul caso Battisti: la prima
sezione della Corte suprema che avrebbe dovuto pronunciarsi
sulla richiesta di ‘habeas corpus’ presentata dai legali dell’ex
terrorista per evitarne l’estradizione in Italia ha deciso di
ritirare l’argomento dall’ordine del giorno “per motivi
processuali”, rinviando il tutto. L’avvocatura dello Stato
ricorda intanto che l’ultima parola spetterà a Temer.
—.

CINEMA: USA; BUFERA SU TOBACK, 200 DONNE LO ACCUSANO STUPRO
TV: PAURA PER FABRIZIO FRIZZI, RICOVERATO PER UNA ISCHEMIA

Bufera sul 73enne regista newyorchese James Toback: oltre 200 le
donne che lo accusano di molestie sessuali avvenute o tentate,
tra cui Julianne Moore. Intanto una quarta donna accusa il
produttore Weinstein di stupro. Paura per Fabrizio Frizzi,
colpito da una lieve ischemia: il conduttore 59enne è ricoverato
a Roma dopo un malore nella registrazione de L’eredità; non
sarebbe grave.
—.

SERIE A: INTER BATTE SAMP ED E’ PRIMA, OGGI TUTTE LE ALTRE
ADESIVI ANTISEMITI, ‘DIARIO DI ANNA FRANK’ IN TUTTI GLI STADI

Con una doppietta di Icardi l’Inter vince 3-2 contro la
Sampdoria ed è prima in classifica, in attesa del resto della
10ma giornata della Serie A di calcio in campo oggi: Napoli in
casa del Genoa, Juve con la Spal e Roma che ospita il Crotone.
Serie B: vincono Empoli, Frosinone e Palermo. Dopo la vicenda
degli adesivi antisemiti, su tutti i campi prima del match sarà
letto oggi un brano del ‘Diario di Anna Frank’. (Fonte ANSA)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.