Agevolazioni a pompe funebri vicine ai clan, altra bufera su Scafati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Un avviso di conclusione indagini è stato notificato all’ex sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti, e ad altre cinque persone con l’accusa di aver favorito due società di pompe funebri ritenute vicine ai clan Cesarano di Castellammare di Stabia e Matrone di Scafati.

Agli indagati, tra i quali anche un componente dello staff di Aliberti durante il suo mandato da sindaco e il capo area economico del Comune, è contestato il reato di abuso d’ufficio con l’aggravante del metodo mafioso.

L’inchiesta è una costola dell’operazione «Sarastra» che vede Aliberti già destinatario di misure cautelari. Per gli investigatori, alle due società di pompe funebri sarebbe stata consentita un’attività illecita con condotte omissive da parte di chi doveva controllare.

Il tutto a scapito delle casse comunali perché le ditte effettuavano pubblicità illegale su pannelli allestiti abusivamente senza mai versare i tributi dovuti. In un caso, un allora dipendente del Comune di Scafati ha fruito di un servizio di onoranze funebri gratuito per un proprio parente. Destinatari dell’avviso, anche due legali rappresentanti delle aziende.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.