Sciabola, Coppa del Mondo: a Orleans oro per la salernitana Rossella Gregorio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La sciabola femminile ormai da qualche anno ci sta regalando grandi soddisfazioni (è campione d’Europa e del mondo in carica a squadre), ma oggi le ragazze di Giovanni Sirovich si sono addirittura superate, tanto da arrivare in tre ai quarti di finale e in due in finale. Proprio così, una finale tutta azzurra a Orleans, nella prima tappa del Coppa del Mondo 2017-2018 di specialità.

L’oro è andato a Rossella Gregorio che in finale ha vinto il derby con Loreta Gulotta battendola per 15-6. Per entrambe è una prima volta: per Gregorio è la prima vittoria in Coppa del Monod, per Gulotta è il primo podio.

Entrambe sono state strepitose per tutto il percorso svolto a Orleans, ma anche la loro compagna Irene Vecchi si è difesa bene, cedendo solo ai quarti contro la francese Manon Brunet per 15-11, ma poi ci ha pensato Rossella Gregorio a vendicarla, battendo la transalpina per 15-9 in semifinale.

Per quanto riguarda le altre azzurre, agli ottavi sono uscite Arianna Errigo, battuta 15-14 sempre da Brunet, e Martina Criscio, eliminata 15-12 da Rosella Gregorio, ai sedicesimi è uscita Sofia Ciaraglia, che ha perso 15-8 contro la rumena Bianca Pascu che è stata poi battuta in semifinale per 15-14 da Gulotta. Nel primo turno del tabellone principale sono uscite Michela Battiston, che ha perso 15-10 con Karen Chang di Hong Kong, Martina Petraglia, sconfitta 15-9 da Gregorio e Chiara Mormille, che ha perso 15-10 contro l’argentina Perez Maurice. Non hanno superato le qualificazioni Lucia Lucarini e Caterina Navarria.

Ovviamente molto soddisfatto il ct Giovanni Sirovich: “Sono doppiamente felice, ma anche soddisfatto per come l’indirizzo del lavoro si esprima e si palesi in maniera netta in pedana. Faccio i miei complimenti al maestro Lucio Landi, alle due atlete ma anche a tutto il gruppo azzurro oggi autore di un’ottima prestazione”.

Oggi si è disputata anche la gara individuale della prima tappa di Coppa del Mondo di spada maschile a Berna e gli azzurri non hanno avuto molta fortuna. Agli ottavi sono usciti il campione del mondo Paolo Pizzo, Enrico Garozzo, Matteo Tagliariol e Marco Fichera, ai sedicesimi sono stati eliminati Lorenzo Buzzi e Andrea Santarelli, mentre Gabriele Cimini non ha superato il primo turno del tabellone principale e Edoardo Munzone, Giacomo Paolini, Federico Vismara, Valerio Cuomo e Lorenzo Bruttini non hanno superato le qualificazioni.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.