Calcio: manita Lazio, Benevento resta ancora a zero

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Undicesima sconfitta consecutiva per il Benevento e seconda per il tecnico De Zerbi in due partite sulla panchina del Benevento. La Lazio di Simone Inzaghi sbanca il “Vigorito” con un vigoroso cinque a uno, una manita che proietta i biancazzurri nelle parti altissime della classifica. Per cercare di dare una svolta, il tecnico giallorosso schiera la linea difensiva a tre e il doppio trequartista (Cataldi e Memushaj) dietro l’unica punta Iemmello, ma la squadra non ha equilibrio e in difesa soffre sin dall’inizio.

I biancocelesti vanno in vantaggio già dopo soli tre minuti quando sugli sviluppi di un corner la difesa si dimentica di Immobile che serve Bastos e il centrale difensivo appoggia facilmente in rete. Poco dopo è il bomber della Nazionale a bucare la fragile difesa di De Zerbi che si fa sorprendere da un filtrante di Milinkovic: per Immobile a tu per tu con Brignoli la più facile delle realizzazioni.

La Lazio chiude il primo tempo in vantaggio di tre reti perchè a segno prima del duplice fischio va anche il montenegrino Marusic. Nella ripresa De Zerbi toglie dal campo un inguardabile Memushaj e mette dentro Ciciretti, subito beccato dai laziali per i suoi trascorsi giallorossi (è approdato alle Giovanili della Roma proprio dopo gli inizi biancazzurri). Proprio Ciciretti però dà linfa all’attacco del Benevento che trova il gol: Strakosha respinge un tiro di Ciciretti sui piedi di Cataldi che serve Lazaar. Il marocchino fa secco il portiere avversario.

L’inizio del secondo tempo sembra palesare un volto diverso del Benevento, più aggressivo. Ma il gol che accorcia le distanze ha il solo effetto di risvegliare la Lazio che chiude i conti prima con Parolo e poi con Nani (prima segnatura in serie A) ancora servito da Immobile, autore di un gol e tre assist. Per il Benevento undicesima sconfitta consecutiva. Zero punti in classifica, domenica prossima c’è la trasferta allo Juventus stadium, la meno adatta per cercare di rompere il sortilegio. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.