Torna la paura a New York: veicolo piomba su pista ciclabile, 8 morti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Attentato terroristico in stile Isis a Manhattan, vicino al Wolrd Trade Center, nel giorno di Halloween. Un uomo con un furgone bianco ha investito alcune persone su una pista ciclabile e poi ha aperto il fuoco: il bilancio è di almeno 8 morti accertati e 15 feriti. L’Fbi indaga per terrorismo. In un tweet Rita Katz, direttrice del sito di analisi terroristiche the site, ha svelato che nel giornale dell’Isis Rumiyah era ‘annunciato’ un attacco a Ny in una foto in cui compariva un furgone con sullo sfondo una scena della parata del giorno del Ringraziamento. Altro indizio (sempre nel tweet di Rita Katz), la foto scattata in agosto di un sostenitore dell’Isis che ha scattato una foto di Manhattan a meno di un miglio dal luogo dell’attentato mostrando il suo telefonino con la bandiera del Califfato.

• UN PICK-UP PIOMBA SUI CICLISTI
Alle 15 locali (le 21 in Italia) un veicolo, un pick-up noleggiato da Home Depot (con il logo di Home Depot, una popolare catena americana per il bricolage), si è schiantato contro un gruppo di ciclisti su una ciclabile lungo l’Hudson per poi finire contro uno scuolabus della Stuyvesant High School nella zona meridionale di Manhattan. L’autista, un uomo di 29 anni in possesso di un documento della Florida, è sceso dal veicolo impugnando una pistola sparachiodi, si è messo a urlare “Allah akbar”. A quel punto è stato affrontato dalla polizia che gli ha sparato a una gamba e lo ha arrestato. La polizia di New York ha isolato la zona tra Chambers Street e West Street teatro dell’incidente.

• ATTENTATO NELLA GIORNATA DI HALLOWEEN
Per sicurezza è stata fatta intervenire la squadra degli artificeri per esaminare il veicolo. Il sindaco di New York, Bill De Blasio, si è recato sul luogo della sparatoria a lower Manhattan. Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, è continuamente aggiornato. L’attentato è stato fatto in una delle zone di maggior concentrazione di uffici di Manhattan, in una giornata di chiusura delle scuole, a poche ore dalla notte di Halloween.

 TRUMP: “NUOVO ATTO DI UN FOLLE”
“Quello di New York City sembra un altro attacco opera di una persona molto malata e folle. Le forze dell’ordine stanno seguendo il caso da vicino. NON NEGLI USA!”. Così il presidente ha twittato (incluse le maiuscole finali) il primo commento sull’attentato che ha visto alle 15,05 locali un uomo alla guida di un veicolo noleggiato schiantarsi a Manhattan vicino al Wolrd Trade Center su un gruppo di ciclisti e passanti uccidendone 8 e ferendone decine.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Queste vittime innocenti sono vittime anche e soprattutto del buonismo e perbenismo che ha permesso a sta’ gentaglia di fare quello che vuole, muoversi su i vari territori, pianificare e commettere crimini, seminare terrore e violentare le nostre culture e religioni. L’unica nostra colpa quale sarebbe, che non la pensiamo come loro e non vediamo il mondo dalla loro prospettiva?
    Per questo siamo da eliminare? Perché non siamo come loro? Come loro vogliono imporci di essere, a cominciare dalla religione che purtroppo stiamo perdendo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.