Università: Enrico Lettieri si laurea con il massimo dei voti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
Enrico Lettieri si è laureato quest’oggi presso l’Università degli studi di Salerno con una tesi di laurea in ‘Biochimica del movimento. Meccanismi molecolari e cellulari dell’invechiamento muscolare e della sarcopenia”.

Una tesi di grande attualità ed interesse quella discussa dal giovane Enrico Lettieri nell’aula Cilento. Massimo dei voti per lui: 110 con lode al culmine di un percorso di studi presso la Facoltà di Scienze delle Attività Motorie dell’educazione Psicomotoria di straordinario impegno e costanza.

Ad Enrico i più grandi auguri di un in bocca al lupo per la vita dai genitori Adriana e Alfredo, dal fratello Fabrizio, dalla fidanzata Federica e dalle zie materne Carmela, Filomena e Giuseppina

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. E quindi?,anche mio fratello si è laureato col massimo dei voti con lode.Non mi sembra di aver letto un articolo ,tantomeno di tutti gli altri ragazzi laureatisi allo stesso modo.

  2. Stamane il mio salumiere invece di fare il solito etto di mortadella me ne ha fatto 156 grammi….pubblicatelo grazie

  3. Nel tardo pomeriggio di oggi il mio gatto, come di consueto è andato di corpo, tuttavia il colore non era quello abituale.

  4. Complimenti dott.Enrico Lettieri,il suo è un aspetto del giovane positivo e per bene.Lei ha conquistato ciò che ha voluto e merita il successo.Lei rappresenta il futuro della meritocrazia,si ricordi che Salerno e una cittadina di provincia e come tale esprime una cultura provinciale e rosicona che guarda verso il basso.Auguri dott. Lettieri. Ad Maiora Semper.
    Un Cittadino di Roma

  5. Le consiglio di ritagliarsi qualche ora del suo tempo per un ripasso della grammatica e della sintassi. Ovviamente non studi da solo e si faccia seguire da un bravo docente, altrimenti corre il rischio di apparire meno che provinciale ….

  6. Personalmente ho una laurea in giurisprudenza e una seconda laurea in scienze delle investigazioni.
    Se proprio vuole distibbbuire consigli li dia ai suoi concittttaddini che hanno scritto in questoo bloog con attteggggiamenti denigranti e negativi nei confronti del giovane e brillante dottore Enrico Lettieri.
    Dimenticavooo l’ambienttte è di provincia dove la mediocritàà, l’invidia e la massssificazione culturale di massa guarda verso il bassso.Al Dott.Enrico Lettieri,mi permetto di consigliare di essere ambizioso e di salire sempre più in alto mettendosi sempre in gioco in termini positivi e meritevoli.
    Auguri dott. Lettieri. Ad Maiora Semper.
    Un Cittadino di Roma

  7. Caro cittadino di Roma in effetti qualche errore di ortografia nel suo primo commento lo ha fatto e se qualcuno lo ha rilevato ( sarcasticamente ) deve dar atto che lei, con il suo commento, ha prestato il fianco. Le ironie sulla pubblicazione dell’articolo non volevano irridere al giovane laureato ma alla stessa pubblicazione in quanto di scarso interesse per buona parte dei lettori ( salvo parenti, amici, affini + lei ) e di nessuna rilevanza come fatto straordinario in quanto di giovani laureati con 110 e lode le università ne sono piene. Quindi un articolo non meritevole di pubblicazione o quantomeno dello stesso interesse delle altre simpatiche annotazioni riportate dagli altri commentatori dell’articolo.

  8. Mi raccomando Lettieri che rappresenti il futuro della MERITOCRAZIA , non fare come il cittadino di Roma che non si sa come le ha prese le sue 2 lauree visti gli errori grammaticali e di sintassi di cui prolifica il suo commento.

  9. Sono d’accordo con il cittadino di Roma e credo di aver capito il senso del messaggio,sicuramente ha voluto spronare in positivo il giovane laureato Lettieri esaltandone i meriti e il 110 lode.
    La redazione di Salerno Notizie ha voluto pubblicare la notizia della laurea del dott.Lettieri e lei Elvira non deve sentirsi sminuita per questo,anzi spazio anche ai giovani comuni.Bravissima Salerno notizie che in un modo sottile e da salotto ha pubblicato una notizia di laurea,non con il solito blasonato ma esaltando i meriti di laurea di un giovane comune il dott. Enrico Lettieri.

  10. Auguri Dott. Lettieri, chiunque tu sia, aspetto l’articolo che parla di come ha festeggiato la laurea

  11. Buongiorno signora Elvira,

    Lei mi ricorda tanto una mia vecchia maestra di liceo, austera molto attenta alla forma, alla grammatica
    e poco ai contenuti. Si chiamava Camilla ironicamente detta camomilla grande produttrice di sbadigli e sonno. Le faccio notare che le facoltà di lettere e filosofia hanno avuto un forte calo d’iscritti, sentir parlare di Dante, poeti e altri letterati gli sbadigli proliferano.
    Per quanto riguarda le mie due lauree, i miei genitori hanno investito tanto e mi hanno ridato tantissimo.Sono convinto che lei il premio nobel non lo avrà mai.
    Un Cittadino di Roma

  12. mio figlio si è laureato con 110 e lode e plauso della commissione la sua tesi è stata pubblicata sulla gazzetta ufficiale e farà giurisprudenza nelle aule del tribunale che gli facciamo una statua d’oro risparmiatevi verti articoli a meno che non è qualche vostro parente posso capirvi

  13. Il problema di questo dibattutissimo articolo è nella sua sostanza: non è chiaro il senso dell’articolo stesso.

    Ben venga che si voglia premiare lo studente della porta accanto per la sua lode, pubblicandolo su un rotocalco online, ma questo dettaglio manca nelle premesse e nel contenuto dell’articolo stesso.

    In ogni caso difficilmente può trattarsi di un ragazzo comune, perchè effettivamente di salernitani laureati, o che si laureano domani, ce ne sono a bizzeffe. In tal caso Salernonotizie avrebbe potuto comunicarci che si vuole creare sul sito una sezione che premia e annovera tutti coloro che si laureano con lode. Un pò come avviene sugli albi pretori dei comuni, dove si pubblicano gli annunci di matrimonio con tanto di nomi e cognomi degli sposi, tanto per rendere l’idea.

    Diversamente, se Enrico Lettieri è figlio di personaggi pubblici, può anche starci che si renda noto il successo del pupillo del sindaco Lettieri di Paperopoli…ma manca anche questa informazione…

    Dunque, la domanda-tormentone continua ad essere: chi è Enrico Lettieri? Perché sta qui sopra?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.