Halloween, vandalizzata statua di San Pio nel salernitano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ieri sera la cappella di Santa Rita, in via del Centenario, a Battipaglia è stata vandalizzata da ignoti.

Subito si è levata forte l’indignazione e la denuncia ha cominciato a fare il giro dei social, diventando rapidamente virale nel gruppo facebook ‘Sei di Battipaglia’

In molti puntano il dito, secondo quanto riporta Il Mattino, contro i vandali di turno che si sarebbero introdotti all’interno della piccola edicola votiva ed hanno vandalizzato la statua di San Pio, posta accanto a quella di Santa Rita. Si ipotizza anche una correlazione con la festa di Halloween.

Nelle stesse ore, Forza nuova ha effettuato un raid proprio contro la festività pagana. Affiggendo manifesti in tutta la città, i forzisti hanno richiamato al culto delle festività italiane dei Ogni santi e dei defunti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.