Crisi al Comune di Salerno, Sindaco Napoli: «Pronti a verifica di maggioranza»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
«Nella seduta di consiglio del 31 ottobre si sono portati all’attenzione del Consiglio i provvedimenti finanziari, come per norma corredati dai pareri favorevoli dei revisori. Gli argomenti erano stati discussi nelle commissioni consiliari e per quanto attiene la maggioranza, nella riunione abituale dei gruppi che precede le sedute del Consiglio». A scriverlo in una nota il Sindaco Vincenzo Napoli.

«Sul punto relativo al piano delle alienazioni, che riguardava il mero adeguamento di un provvedimento già più volte approvato, con l’aggiunta di qualche punto marginale, alcuni esponenti di maggioranza hanno voluto differenziarsi esprimendo un voto contrario.

Le argomentazioni a supporto della loro strumentale differente opinione sono state ritenute irricevibili, demagogiche e offensive da parte di tutti i consiglieri della maggioranza, a cui va il mio ringraziamento, che in piena consapevolezza hanno votato il provvedimento. Analoga differenziazione si è registrata sul provvedimento di presa d’atto del piano ASI, obbligo meramente formale a cui è chiamato il Consiglio.

Tale comportamento, privo di qualsiasi motivazione – si legge – è sicuramente intollerabile nei modi e nei termini. Come, peraltro, richiestomi formalmente, provvederò a convocare, dandone mandato al mio capo staff, un incontro per verificare il “perimetro” della maggioranza. Il nostro programma, limpido ed efficace, deve essere attuato senza ostacoli pretestuosi con la partecipazione leale di quanti in esso si riconoscono. La maggioranza ne uscirà sicuramente rafforzata».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. L’inefficacia di questa amministrazione Napoli è palese e sotto gli occhi di tutti. Sono i primi segni che qualcosa comincia a scricchiolare nel granitico muro deluchiano……..ci vorrà ancora del tempo, ma fra le prossime elezioni politiche ed altre elezioni come la storia c’insegna nessuno è eterno a meno che la gente di Salerno munita di anello al naso e cliente di lorsignori persista ancora per trasferire “democraticamente” il potere di padre in figlio come succede anche nelle migliori dittature nordcoreane!

  2. Il perimetro si sta’ riducendo, nonostante i soliti accoliti, gli storici tirapiedi e le new entries tra badanti e bambocci, Salerno comincia a svegliarsi da questi lunghi anni da encefalogramma piatto.

  3. ritornano i commenti tipici della campagna elettorale delle opposizioni “contro” e mai propositive… della serie tanto peggio …tanto meglio…
    maalox anche per le prossime elezioni

  4. Sindaco Napoli :《pronti a verifica di maggioranza 》……….meglio se dichiarava PRONTI ALLE DIMISSIONI!
    Per quanto NON fatto fino ad oggi

  5. Sindaco Napoli vada a casa la gente a fratte non respira e lei si gira dall altra parte. Fin quando qualcuno non si stufa e vi arrestano con tutto il duce

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.