Videosorveglianza a Baronissi: si va verso potenziamento impianto sul territorio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
E’ stato pubblicato l’avviso esplorativo per l’affidamento dei lavori di razionalizzazione e potenziamento dell’impianto di videosorveglianza sul territorio comunale di Baronissi. Con questo intervento sarà migliorato e gradualmente potenziato l’impianto di videosorveglianza in città, con il recupero della completa funzionalità e l’adeguamento del parco telecamere già installato, il potenziamento della centrale operativa del Comando di Polizia Municipale e l’installazione di ulteriori punti di controllo, presso varchi strategici di accesso al territorio comunale, con eventuali dispositivi di analisi video del transito.

Attualmente sono trenta i siti in città dotati di telecamere di videosorveglianza. A seguito dei lavori, sarà gradualmente potenziato il numero di punti videosorvegliati, saranno integrate le diverse tipologie di telecamere esistenti e configurato il punto operativo di confluenza dei dati provenienti dalle telecamere presso l’attuale sala di controllo del comando di polizia municipale.

“Il Comune di Baronissi – spiega il sindaco Gianfranco Valiante – è protagonista di un crescente sviluppo e di opere pubbliche che ha chiaramente aumentato le criticità relative al controllo del territorio. Negli anni è stata implementata la videosorveglianza in aree più sensibili. Il sistema attuale presenta però delle criticità che necessitano di aggiornamenti e miglioramenti. Vi è l’esigenza di predisporre un piano d’azione con l’obiettivo di ridisegnare completamente il sistema sul territorio, finalizzato a una più moderna, efficiente e razionale gestione del servizio. Il progetto consentirà di rinnovare completamente il sistema, partendo dalla dotazione esistente, e mettendo in rete tutte le telecamere le cui immagini confluiranno nella centrale operativa della Polizia Municipale. L’intervento testimonia la grande attenzione che questa amministrazione dà alla sicurezza e all’ordine pubblico”.

“Questo progetto ci permette di aumentare gli standard di sicurezza in città – spiega l’assessore Marco Picarone –. La videosorveglianza è utile per monitorare alcuni punti sensibili della città e scongiurare atti di vandalismo ai parchi e ai beni pubblici. Le telecamere sono ottimi dissuasori, ma da sole non bastano. Stiamo perciò lavorando a un piano integrato sulla sicurezza, che punti a un coordinamento delle forze di polizia sul territorio e in tutta la valle dell’Irno e stimoli la collaborazione di tutti i cittadini”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.