De Luca ancora su Di Maio: ”Chierichetto da 13500 euro al mese”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
Si è ritrovato, miracolato, a fare il vicepresidente della Camera, a far parte della casta e parla contro la casta”. Lo ha detto Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, ai microfoni di Lira Tv parlando di Luigi Di Maio definito dal governatore campano “un chierichetto senza arte né parte, che non ha mai lavorato”. “Non smetterò di ripetere che Luigino guadagna 13.500 euro netti al mese – ha affermato – e, come lui ha certificato, 100mila euro di spese”. “Ho usato un’espressione romanesca ‘Te possino ammazzare’ – ha aggiunto – e si è impressionato, ha detto che l’ho minacciato di morte”. “Per me è stata l’occasione per spiegargli qual è la differenza, cos’è l’ironia – ha sottolineato – e di spiegare con quale livello di truffatori politici dobbiamo fare i conti”. “In Italia – ha concluso – viviamo in un clima di ‘ammuina’ e mistificazione generali”.(ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. E ora basta ci hai stancato. Nemmeno come comico ci fai più ridere.
    Rispetta chi è stato eletto dai cittadini e non certo ha baratto voti con i casalesi o si è calato le barche con De Mita per prendere voti, dopo che l’aveva diffamato per aver rovinato la Campania. SEI RIDICOLO.
    Prima di parlare analizza chi sei.

  2. Sono un quasi coetaneo di De Luca, e non capisco quest’ acredine nei confronti di questo ragazzo e di altri di quel partito o movimento che dir si voglia. Anche perché onestamente ,nel suo partito( PD) non mi sembra che i coetanei di Di Maio siano tutte “aquile” o tutte “cime”, che hanno fatto chissà che cosa per migliorare le condizioni di questo paese.

  3. Vincenzì, mi sa che è or e fa e bagaglie o zio!!! Te ne torni a casa, rimbocchi le maniche e miettet a fatica seriament se ci riesci…. La pacchia è finita per te e tutti gli amici tuoi

  4. Parlo da oramai EX sostenitore di De Luca
    Devo confessare che è una mortificazione sentirlo gettare fango su i suoi rivali politici,quando poi la sua coscienza non è proprio limpida.
    Di Maio mai ha lavorato?Ok,ma i suoi due figli?Come si trovano a ricoprire i ruoli (molto) prestigiosi che hanno?Ma poi perché vuol cercare di ridicolizzare la figura di un suo avversario con aggettivi sempre poco simpatici,come in questo caso “chierichetto”?
    Il De Luca politico ha raggiunto l’apice della carriera,ora vedo il suo declino irreversibile,mentre come uomo ha sempre fatto sfoggio di una presunzione e prepotenza poco invidiabili.
    Ripeto,parlo da suo ex sostenitore.
    E poi,chi è senza peccato scagli la prima pietra.

  5. E i tuoi ridicoli bamboccioni? Almeno Di Maio se la suda e non ha avuto il Paperino che gli ha spianato la strada! Add’ ‘a venì Baffone!

  6. Invece di ossesionarti con DI MAIO caro GIULLARE , pensa a risolvere il problema di quel fetore annoso soprattutto di mattina che dalla ZONA INDUSTRIALE di SALERNO arriva fino al mare in merito al quale anni fa anche parecchi dipendenti di uffici pubblici hanno protestato e ti ricordo anche l’altro problema caro GIULLARE che contesto da anni e che tu conosci molto bene , il parcheggiare annoso delle auto sui marciapiedi e nella curva sotto il ponte dell’Ospedale Da PROCIDA o dobbiamo aspettare un’altra tua visita in POMPA MAGNA per lo sgombero di un paia di ore, GIULLAERE.

  7. Vista la ostentata TRASPARENZA , pubblica i tuoi REDDITI degli ultimi 25 anni e anche quelli dei tuoi figli che hai felicemente sistemato , vogliamo farci quattro risate.

  8. XAnonimo 3/11 ore 22,13
    ha questi travasi di bile perchè non ci può passare che Di Maio si è fatto da solo e le sue due mezze pippe, invece, non riesce a sistemarle. Ma non è solo questo, lui ha capito che se vince il M5S per lui è finita e non potrà più considerare le istituzioni come cosa sua e dei suoi amici e d’incanto gli verranno azzerati tutti i suoi privilegi (vitalizio, pensioni, indennità ecc) e dovrà cercarsi un lavoro lui ed i suoi figli che sa che non troveranno. Però stia tranquillo il governatore che gli daremo un reddito di cittadinanza se si inserisce in un percorso formativo dato che alla famiglia De Luca la parola lavoro è sconosciuta

  9. Mai altre parole furono meglio spese che pienamente ed orgogliosamente condividiamo.
    Chapeau!

  10. Che ne sa questo signore di chierichetti visto che non sarà mai entrato in una chiesa se non per prendere voti?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.