Salerno, parla la vigilessa ferita e bacchetta comunità senegalese

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
25
Stampa
E’ tornata a parlare a distanza di qualche giorno la vigilessa ferita sul Lungomare di Salerno intervenuta per sedare una rissa tra extracomunitari. “Voglio innanzitutto ringraziare il presidente della comunità senegalese  per le enormi attenzioni che ha dedicato al mio profilo social, profilo pubblico dove nulla è secretato e in cui cerco di mettere in risalto il mio enorme amore per gli animali che cerco di portare avanti anche come neo dirigente regionale del movimento animalista Campania”. Esordisce così Stefania Greco, la vigilessa ferita durante una rissa tra egiziani sul lungomare di Salerno, cui il presidente dell’associazione dei Senegalesi ha rivolto diverse domande, nell’ambito della replica circa la mancata sicurezza sul lungomare che, secondo Daouda Niang, non avrebbe basi veriterie. In particolare, Niang aveva chiesto spiegazioni alla vigilessa finita in ospedale circa la presenza di una foto di Mussolini sul suo profilo Facebook. “Le mie passioni personali e politiche sono ben note a tutti e fortunatamente vivo ancora in un paese libero in cui non mi devo giustificare con nessuno se la domenica vado a messa e se voto quel partito anziché un altro. (Almeno credo?) – ha risposto la vigilessa – Riguardo poi all’aggressione subita durante l’espletamento del servizio pochi giorni fa, vorrei chiedere al signore come mai in qualitá di presidente della comunità senegalese chiede spiegazioni? La rissa è stata causata da tre egiziani già noti alle forze dell’ordine! Forse il presidente rappresenta anche la comunità egiziana?”

“Vorrei solo ribadire al gentile Signore che io sono donna, cittadina e pubblico ufficiale della mia città di Salerno: conosco perfettamente la storia passata e le condizioni attuali in cui versa Salerno. Come conosco bene anche i compiti e i doveri che la divisa che indosso mi impongono di assolvere e che eseguirò anche quando, appena mi sarò rimessa, verrò comandata di servizio al controllo della zona di via Calò a Salerno, dove avrò premura di controllare i legittimi assegnatari per la vendita itinerante nella suddetta strada che se non erro sono proprio i ligi senegalesi”, ha concluso la vigilessa.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

25 COMMENTI

  1. Adesso bisogna dare conto ai senegalesi quali sono le nostre preferenze politiche? Ma ci rendiamo conto a chi stiamo dando la nostra solidarietà a casa nostra? Arroganti irriconoscenti e prepotenti.

  2. Non capisco perchè si dia tanta importanza ad una persona, che come tante altre, non fa altro che svolgere il suo lavoro. Nessuno l’ha pregata di entrare nel corpo dei vigili urbani e se non è all’altezza meglio che faccia spazio a qualcuno più bravo ad intervenire e meno bravo a scrivere “letterine”.

  3. La gente onesta sta con Lei,signora.
    I parassiti si proteggono tra di loro..è una legge di natura.

  4. Il senegalese parla a nome degli immigrati, cosa c’entra se siano egiziani, senegalesi o nigeriani. Molto brutta la parte finale, sinceramente, pare quasi una forma di ripicca. Quanto a quelle simpatie, esse sarebbero fuorilegge, se non erro.

  5. La minoranza dei salernitani si preoccupano della sua entrata in politica piuttosto che dello schifo in cui è ridotta Salerno. Stolti che non siete altro..se non vi svegliate adesso sarà troppo tardi quando lo farete.
    Ps: a nome di chiunque parli questo senegalese lo fa in maniera arrogante e pretestuosa.
    Difendere dei fuorilegge dovrebbe essere..fuorilegge appunto,altro che pubblicazione di foto di Mussolini che,tra l’altro ,non costituiscono alcun reato..informatevi,polli.

  6. Ma veramente questo giornale on line da tanto spazio a questa signora? bisognerebbe ricordarle che se sa bene quali sono i compiti ed i doveri di chi indossa una divisa farsi selfi a santa Teresa in divisa è un illecito grande quanto una casa, ci meravigliamo del sindaco Napoli che non prende provvedimenti. Sta palesemente strumentalizzando questa stori banalea per farsi pubblicità, ma per caso vuole entrare in politica? scommetto anche io che è questa la ragione, non ci sarebbe altra spiegazione a tale ilare comportamento.
    Comunque tutto ciò è un offesa per il Corpo dei vigili di Salerno e di tutta Italia, la dignità il decoro andrebbero tutelati, utilizzare la divisa cosi è vergognoso…e non entro nel merito dell’infortunio … poi minacciare anche ritorsioni, qui si rasenta la follia.

  7. allora i fuorilegge dovrebbero essere milioni, alle prossime votazioni se ne accorgeranno della scotoliata che avra’ la sinistra per aver permesso questo stillicidio di carne umana,i negrieri del 21 secolo sono.

  8. nello stipendio del vigile rientra anche il compito di sedare la rissa, se vuole, sennò chiama i carabinieri

    e la triste vicenda Amendolara a piazza S.Agostino….??
    come mai è scivolata già in “quarta” pagina…? non vi attrae….non merita il vostro livore…? non vi appartiene…?? quella è munnezza verace…è munnezza doc ? va salvaguardata?…e i cani che cacano a tutto spiano in mezzo alla strada tutti i giorni e nessun vigile fa le multe ai padroni….? e i merdaioli fascisti che sono entrati in Comune l’altro giorno…che facciamo…diamo uno stipendio e una divisa anche a loro….cosi restano in famiglia…??

  9. x RISORSE: inneggiare è reato. Tuttavia, la pubblicazione di una foto è stata in passato fatta oggetto di provvedimenti reali, critiche e dibattito (cerca banalmente su Google reato pubblicazione foto mussolini senza virgolette e capirai a cosa mi riferisco). Poi se uno posta una foto e successivamente dichiara di avere quelle simpatie aiuta moltissimo chi deve giudicare, credimi. E bene ha fatto il senegalese a segnalare la cosa perché ha tirato fuori

    x max: la sinistra a Salerno non è sostanzialmente mai esistita, Salerno è una città di destra, il molte volte sindaco è stato votato da elettori di destra per molti anni per motivi nemmeno troppo difficili da capire, credo. Quindi, che c’è da “scotoliare”? Se ti riferisci a livello nazionale, è sostanzialmente lo stesso: la sinistra sarebbe teoricamente il MDP di Bersani, il resto è tutto centro e centrodestra, mi pare addirittura ovvio che vincerà (per modo di dire, data l’ingovernabilità) qualcuno di destra

  10. La”munnezza veracee”la contrasti e la combatti,non puoi certo metterla su una una nave e mandarla via..come fa la Tunisia con noi,ad esempio.
    Ma evidentemente tu senti proprio il bisogno di importarne altra..
    Tu evidentemente ci guadagni,o nella migliore delle ipotesi,sei solo un utile idiota che insegue i fantasmi del passato per sentirsi funzionale a questa società ignorando la situazione attuale che ben presto avrà risvolti negativi anche per quelli come te.

  11. x RISORSE: mancava un pezzo “ha tirato fuori l’argomento ideologico” (che può significare scarsa obiettività)

  12. commento lucido e incisivo, che condivido in pieno. Il resto sono scemenze da guitti in campagna elettorale permanente, qualcuna con precedenti fin troppo evidenti (sono anni…) nel tentativo di accreditarsi politicamente agli occhi dell’opinione pubblica.

  13. x ottimo wasp da Wasp: il fatto è che un nutrito gruppo di salernitani ritiene sensato, e adesso anche più che in passato, che un sindaco o comunque un amministratore debba essere una specie di sceriffo, quindi apparire sceriffo, anche senza esserlo minimamente, è una cosa che politicamente paga. La cosa può tranquillamente essere estesa a livello nazionale, dove tra la mancanza di lavoro, l’incertezza per il futuro, la squadra del cuore che non vince, l’ignoranza delle persone e gli sbarchi di quattro disperati finiscono per essere una discreta fabbrica di voti.

  14. E non solo, si concede la strada via tenente Calò per il mercatino dei senegalesi che hanno già quello a via Vinciprova costato ai contribuenti salernitani € 300000 non fregandosene della riduzione di 37 posti auto ad una zona, prossima alla stazione centrale, ingolfata dal traffico anche per la ricerca di un posto dove parcheggiare, aumentando così l’ira dei residenti che pagano anche la tassa annuale per il parcheggio senza che ci sia e l’inquinamento atmosferico che nuoce alla salute.

  15. io metterei volentieri te su una nave…. ma non ti prenderebbe nessuno nel mondo: perchè fai schifo!

  16. Invece di fare vigliaccamente, minacce allusive,i preoccupi di essere incisiva allo stesso modo con chi sporca la città con striscioni sulla salernitana e con gli animali allo stato brado ,che parcheggiano in terza fila sistematicamente.Evitate di voltarvi sempre dall’altra parte ,facendo finta di nulla.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.