Volley: Trasferta insidiosa per l’Indomita femminile a Caivano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Una trasferta insidiosa, su un campo di una squadra forte, un match per dimostrare di essere in crescita e di poter dire la propria in questo difficile campionato di serie C. Domani sera, sabato, con fischio d’inizio alle ore 20, l’Indomita femminile sarà di scena sul campo della Phoenix Caivano. Dopo aver ottenuto il primo successo stagionale contro la Volare Benevento, Grimaldi e compagne vanno a caccia della prima vittoria, soltanto sfiorata e a lungo accarezzata nel derby perso al quinto set a Pontecagnano, lontano dalla Senatore. Non sarà certo un match facile per le ragazze di coach Tescione contro una formazione come quella partenopea costruita per puntare ai play off. La Phoenix Caivano, dopo la sconfitta all’esordio sul campo dell’Arzano, ha inanellato due successi consecutivi, in casa contro l’Oplonti e in trasferta, nell’ultimo turno sul campo della Volleyball Stabia. L’Indomita però non vuole fermarsi e, nel corso della settimana, le ragazze hanno lavorato con grande entusiasmo e attenzione a ogni minimo particolare per presentarsi nelle migliori condizioni a quest’attesa sfida. Per quanto riguarda la formazione iniziale, coach Tescione aspetterà il riscaldamento prepartita per sciogliere alcuni dubbi. Nell’elenco delle convocate potrebbe esserci nuovamente la palleggiatrice Annapaola Scoppetta che in settimana, pur svolgendo lavoro differenziato è tornata in gruppo; in ogni caso sembra difficile ipotizzare che possa partire titolare. Non ci sarà, invece, l’esperta schiacciatrice Valentina Liguori, ancora non al top della condizione fisica, essendosi da poco riaggregata al gruppo, dopo il lungo stop. Per quanto riguarda i precedenti tra le due formazioni, l’unica sfida è quella relativa alla scorsa stagione, terminata 3-1 a favore delle padrone di casa. Per quanto riguarda il programma di questa quarta giornata, trasferta insidiosa sul campo della sorpresa Ribellina per la capolista Nola Città dei Gigli. La Pessy Volley Pontecagnano seconda in classifica sarà di scena a Benevento contro la Volare di coach Poccetti, mentre l’Arzano attende in casa l’Oplonti per una sfida davvero equilibrata. Vuole continuare a sorprendere il Cava Volley che sarà di scena sul campo dell’Alma Volley mentre il Pozzuoli proverà a ripartire dal campo del Cs Pastena. Infine la Mp Auto Cava ospiterà la Volleyball Stabia.

Il programma della quarta giornata: Ribellina-Nola Città dei Gigli, Arzano-Oplonti, Mp Auto Cava-Stabia, Alma Volley-Cava Volley, Phoenix Caivano-Indomita, Cs Pastena-Pozzuoli, Volare Benevento-Pessy Volley Pontecagnano

La classifica: Nola 9, Pontecagnano 8, Arzano, Cava Volley, Caivano e Ribellina  6 Indomita, Oplonti e Pozzuoli 5, MpAuto Cava, Volley Ball Stabia, 3, Volare Benevento 1, Alma Volley e Cs Pastena 0

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.