Salerno: Cinque adolescenti derubati sul Lungomare cittadino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Adolescenti derubati sul lungomare di Salerno dei giubbini, cellulari e portafogli. E’ accaduto giovedì sera ai danni di cinque ragazzi salernitani (tutti quattordicenni) che avevano deciso di trascorrere qualche ora sul lungomare cittadino. L’episodio nello specifico si è consumato nel tratto di lungomare di fronte al Bar Nettuno. A darne notizia il quotidiano Le Cronache oggi in edicola

I ragazzi successivamente, accompagnati dai genitori hanno presentato regolare denucia alle forze dell’ordine. Quello dell’altra sera è l’ennesimo furto che si consuma ai danni di cittadini salernitani e di giovani. In tanti ora hanno paura anche solo a passeggiare sul lungomare cittadino.

«La città di Salerno non è più sicura come si vuol far credere anzi negli ultimi mesi si stanno verificando sempre di più furti di questo genere. – ha affermato la madre di uno dei ragfazzi derubati – Insomma noi cittadini salernitani ci sentiamo in pericolo, ma soprattutto sono in pericolo i nostri ragazzi. Questo prima del caos delle luci di artista immaginiamo dopo cosa sarà .

Non si possono mettere anche dei volontari a sorvegliare il lungomare . Abbiamo dei bei posti ma facciamo in modo di poterli far usufruire ai ragazzi, ai cittadini salernitani, con tranquillità e non agli extracomunitari che da ospiti sono diventati padroni »

fonte Le Cronache oggi in edicola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Anche Salerno ha il suo Bronx ora e intanto arrivano altre navi.
    A cosa si aspetta a chiamare l’esercito visto che polizia e carabinieri non bastano.

  2. Ma come, il gran capo dei senegalesi Niang non scriveva che il lungomare era un posto di pace e tranquillità?!

  3. dove sta scritto che i ladri sono extracomunitari? I ragazzi li hanno visti? Non si dice niente in proposito. E che il lungomare sia diventato un posto pericoloso principalmente a causa di cafoni e salernicani di città e di paese è noto da anni.

  4. … 10 volte maggiore.
    Perchè non lo dite “mamme e padri” improvvisati.
    Salerno non é più sicura? Quanto mai lo é stata?
    Ciucci e speculatori alias “Salvini” il quale: una volta i terroni, finita l’era dei terroni è cominciata l’era degli albanesi, finito il pianto sugli albanesi è cominciato il pianto sui bosniaci, finita la canzone sui bosniaci è cominciata quella sui polacchi, finito di dare addosso ai polacchi hanno cominciato con i rumeni ecc. Ahò! Qua l’unico cesso che c’è sei tu. Ciucci anche gli adolescenti che si sono lasciati derubare da altri adolescenti. Anche all’oratorio succedono queste cose dove ci sono i santi e i preti e di chi è la colpa?.

  5. Venite a Salerno, così sarete derubati anche delle vostre mutande…..mentre guardate le luci !!!

  6. negli anni 80 illungomare era teatro di prostituzione e drogati!!! trent ‘anni dopo…..spaccio ,violenza e risse tra negrame vario !! che degrado!!!

  7. Ma il questore ‘Pistola sempre sotto giacca e sempre pronto all’azione ‘ che,con petto in fuori racconta sempre di una città sicura (così come il sindaco (?) ) ,che dice al riguardo?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.