Salerno: Cinque adolescenti derubati sul Lungomare cittadino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Adolescenti derubati sul lungomare di Salerno dei giubbini, cellulari e portafogli. E’ accaduto giovedì sera ai danni di cinque ragazzi salernitani (tutti quattordicenni) che avevano deciso di trascorrere qualche ora sul lungomare cittadino. L’episodio nello specifico si è consumato nel tratto di lungomare di fronte al Bar Nettuno. A darne notizia il quotidiano Le Cronache oggi in edicola

I ragazzi successivamente, accompagnati dai genitori hanno presentato regolare denucia alle forze dell’ordine. Quello dell’altra sera è l’ennesimo furto che si consuma ai danni di cittadini salernitani e di giovani. In tanti ora hanno paura anche solo a passeggiare sul lungomare cittadino.

«La città di Salerno non è più sicura come si vuol far credere anzi negli ultimi mesi si stanno verificando sempre di più furti di questo genere. – ha affermato la madre di uno dei ragfazzi derubati – Insomma noi cittadini salernitani ci sentiamo in pericolo, ma soprattutto sono in pericolo i nostri ragazzi. Questo prima del caos delle luci di artista immaginiamo dopo cosa sarà .

Non si possono mettere anche dei volontari a sorvegliare il lungomare . Abbiamo dei bei posti ma facciamo in modo di poterli far usufruire ai ragazzi, ai cittadini salernitani, con tranquillità e non agli extracomunitari che da ospiti sono diventati padroni »

fonte Le Cronache oggi in edicola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Anche Salerno ha il suo Bronx ora e intanto arrivano altre navi.
    A cosa si aspetta a chiamare l’esercito visto che polizia e carabinieri non bastano.

  2. Ma come, il gran capo dei senegalesi Niang non scriveva che il lungomare era un posto di pace e tranquillità?!

  3. dove sta scritto che i ladri sono extracomunitari? I ragazzi li hanno visti? Non si dice niente in proposito. E che il lungomare sia diventato un posto pericoloso principalmente a causa di cafoni e salernicani di città e di paese è noto da anni.

  4. … 10 volte maggiore.
    Perchè non lo dite “mamme e padri” improvvisati.
    Salerno non é più sicura? Quanto mai lo é stata?
    Ciucci e speculatori alias “Salvini” il quale: una volta i terroni, finita l’era dei terroni è cominciata l’era degli albanesi, finito il pianto sugli albanesi è cominciato il pianto sui bosniaci, finita la canzone sui bosniaci è cominciata quella sui polacchi, finito di dare addosso ai polacchi hanno cominciato con i rumeni ecc. Ahò! Qua l’unico cesso che c’è sei tu. Ciucci anche gli adolescenti che si sono lasciati derubare da altri adolescenti. Anche all’oratorio succedono queste cose dove ci sono i santi e i preti e di chi è la colpa?.

  5. Venite a Salerno, così sarete derubati anche delle vostre mutande…..mentre guardate le luci !!!

  6. negli anni 80 illungomare era teatro di prostituzione e drogati!!! trent ‘anni dopo…..spaccio ,violenza e risse tra negrame vario !! che degrado!!!

  7. Ma il questore ‘Pistola sempre sotto giacca e sempre pronto all’azione ‘ che,con petto in fuori racconta sempre di una città sicura (così come il sindaco (?) ) ,che dice al riguardo?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.