Salerno: Carabinieri contro sosta selvaggia, rimosse numerose auto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Fine settimana di super lavoro per i Carabinieri di Salerno che tra le varie iniziative hanno operato per contrastare il fenomeno della sosta selvaggia che si verifica soprattutto durante la movida. Numerose le auto rimosse dai militari con l’utilizzo del carro attrezzi. Gli interventi dei carabinieri sono stati sottolineati a mezzo social dal consigliere comunale Donato Pessolano che scrive:

«Di nuovo operativi per la sicurezza, la lotta alla sosta selvaggia significa rendere più tranquilla e serena la vita dei cittadini, per il passaggio dei mezzi di soccorso, la stessa diventa contrasto passivo per la lotta al fenomeno dei parcheggiatori abusivi.

 

Sono bastate poche ore di lavoro ed un servizio organizzato bene, per rimettere ordine nei quartieri di Piazza M.Luciani e Via Monti, dove ormai la situazione era diventata insostenibile.
Ringrazio sempre il Ten.Bartolo Taglietti ed i suoi uomini per quanto svolto al servizio della città e dei cittadini.
Sempre attivi sul territorio, questa è la strada giusta, fatti e poche chiacchiere da palcoscenico».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. BRAVI! Altro che i vigili urbani del comune. Ci vuole sempre la Benemerita. Venite anche a piazza Casalbore, Via Zara, Via Cacciatore ecc. Ve ne vedrete bene. Sono secoli che i vigili non si vedono e se passano fanno finta di niente. Grazie.

  2. I carabinieri devono catturare i delinquenti, questo è il loro scopo, o altrimenti togliamo pure questo corpo che costa denari ai contribuenti. Se la prendono con la gente per bene anzichè arrischiarsi dove veramente ci sarebbe bisogno, ovvero la cattura dei veri delinquenti, non poveracci che parcheggiano l’auto per prerndersi un gelato e gli prende l’auto il carroattrezzi, magari come ieri sera dove, visto con i miei occhi, le auto rimosse non davano fastidio alla circolazione…Italia allo sbando.

  3. Sarebbe il caso di passare dal bar verdi, laddove il fine settimana si fa a gara a chi la mette più al centro strada

  4. Paghiamo profumatamente 260 vigili urbani per poi essere costretti a mandare i carabinieri a fare le multe!!! Grazie ing. Cantarella, esempio di efficienza e competenza lei e tutto il corpo di ufficiali (nel senso che stanno tutti in ufficio).

  5. Bene cosii….visto che Polizia e Carabinieri fanno pure i compiti dei Vigili Urbani?? Allora secondo voi servono ancora i Vigili Urbani in Italia?? O è meglio aumentare il numero di poliziotti e carabinieri?? Cittadini preferiti il vigile urbano che va a fare la multa al Parcheggiatore Abusivo o preferito il Poliziotto che va ad ARRESTARE il Parcheggiatore Abusivo??,,,,,,,,,,aboliamo la figura di Vigile Urbano dalle città italiane!!

  6. Se si sono fermati un motivo c’è! Se lichiami o li fermi per strada per la stessa cosa non ti calcolano poroprio. Ad un potente davano fastidio!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.