Caso Rosina, la rabbia dell’agente: «Non parlerò più col club di mio fratello»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Il caso Rosina agita la settimana che conduce alla sfida con il Cesena. A sollevare il caso patron Lotito al termine di Salernitana Bari. Lotito non aveva gradito l’apporto dato dai due calciatori mandati in campo in sostituzione di Gatto e Rossi ovvero Kiyine e Rosina. Parole che hanno aperto il caso Rosina con il giocatore che rischia di essere messo sul mercato a gennaio pur avendo ancora altri due anni di contratto con la Salernitana.

L’agente di Rosina  al quotidiano La Città ha dichiarato: “Non parlerò mai più di mio fratello e della Salernitana, anche alla luce delle ultime dichiarazioni del presidente Claudio Lotito, al termine della sfida al Bari”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. molto bene potete anche togliere il disturbo e andare a rubare lo stipendio in un altra squadra

  2. Un vero professionista non c’è che dire…invece di fare mia culpa si incazza pure

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.