Fiera “Biolife”, la Campania “regione dell’anno”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La Campania è la “regione dell’anno” di “Biolife”, la più importante fiera italiana dedicata ai prodotti biologici di qualità in programma a Bolzano da oggi a domenica 12 novembre.

L’evento, che rientra nel calendario fieristico approvato nei mesi scorsi dall’Amministrazione De Luca per valorizzare e promuovere il nostro comparto agroalimentare, è stato presentato stamattina nel corso di una conferenza stampa cui hanno partecipato, tra gli altri, il sindaco di Bolzano, Renzo Caramaschi, il presidente dell’Ente Fiera di Bolzano Armin Hilpold e, in rappresentanza della Regione Campania, la dirigente Brunella Mercadante in forza dalla DG Politiche Agricole.

Le produzioni biologiche della Campania godranno, dunque, di una particolare visibilità in questa edizione di Biolife, che rappresenta la più accreditata vetrina nazionale del fiorente mercato del biologico e con un pubblico formato non solo da professionisti come chef, gastronomi e albergatori, ma anche da consumatori ‘consapevoli’.

Alla Campania, sempre stamattina, è stato interamente dedicato il buffet di benvenuto, preparato degli studenti della prestigiosa scuola alberghiera Ritz di Merano e dai loro docenti. Il momento conviviale, realizzato con prodotti bio e vini rigorosamente campani, è stato apprezzato dai giornalisti, opinion leader e buyer presenti.

Inoltre, durante i quattro giorni della fiera è prevista, nell’area dedicata ai “show cooking”, l’esposizione, la presentazione e la degustazione delle pietanze realizzate da rinomati chef con i prodotti delle 21 aziende campane presenti in fiera.

In particolare, le aziende selezionate dalla Regione trovano spazio nell’area espositiva che ha come claim “Campania, terra del Biologico e della Dieta mediterranea”

A partire da domani 10 novembre, la Campania sarà protagonista anche del Merano WineFestival, in programma fino a martedì prossimo nella cittadina altoatesina

Giunta alla ventiseiesima edizione, la kermesse accende i riflettori sulla produzione vitivinicola di qualità e, da qualche anno, anche sulle eccellenze gastronomiche regionali grazie alla sezione “Culinaria”. Inoltre, si caratterizza per una folta presenza di appassionati e buyer internazionali, provenienti soprattutto dall’Europa settentrionale.

A rappresentare la Campania, circa 30 imprese dei comparti vitivincolo e del food nonché i consorzi regionali di tutela vini Sannio, Salernum Vites, Irpinia e Vesuvio.

Nel corso della rassegna, saranno organizzate degustazioni dedicate ai nostri migliori vini illustrati nell’edizione 2017-2018 della “Guida-catalogo delle aziende vitivinicole e vinicole della Campania”, presentata nei giorni scorsi a Palazzo S. Lucia e che potrà essere ritirata presso lo stand “La Campania, dove il vino e leggenda”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.