Formazione: Rossi torna e gioca. Zito insidia Alex a sinistra

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Senza Rossi, la Salernitana questa mattina si è allenata al campo Volpe. Il gioiellino cresciuto nel vivaio della Lazio ieri ha recitato un ruolo da protagonista nella gara valida per il Torneo 8 Nazioni tra Germania ed Italia (terminata 2-2). L’attaccante granata, schierato titolare dal ct Guidi, ha fornito al torinista Edera l’assist del definitivo pareggio e si è mosso complessivamente bene, anche se non è riuscito a trovare la via del gol. Domani Rossi sosterrà con la Salernitana la rifinitura e partirà alla volta di Cesena con i compagni.

Bollini spera che la gara disputata in Germania e i trasferimenti non fiacchino eccessivamente il romano, anche perchè Rosina va verso il forfait (per il riacutizzarsi del problema al ginocchio) e Rodriguez al limite potrebbe essere gettato nella mischia per uno scampolo di partita, nel finale. Le uniche alternative in avanti sono dunque Di Roberto e Cicerelli. Ma, alla fine, Rossi dovrebbe essere regolarmente al suo posto e cercherà di dare continuità al suo rendimento offensivo, dopo i primi due gol segnati tra i professionisti.

Rispetto al match pareggiato contro il Bari ci sarà una novità tra i pali, con Adamonis (anche lui costretto ad un tour de force pur di esserci) che rileverà Radunovic (impegnato a sua volta in nazionale), mentre in panchina ci sarà Stefano Russo. Inoltre, sull’out mancino sembrano in netta risalita le quotazioni di Zito, che potrebbe prendere il posto di Alex, un po’ in ombra contro i pugliesi, ma comunque molto diligente.

Al Manuzzi i granata dovrebbero scendere con il 3-5-2, scelta obbligata per Bollini. Davanti ad Adamonis dovrebbero essere confermati i superstiti Pucino, Mantovani e Vitale (diffidato); sulle fasce Gatto e uno tra Zito ed Alex; in mezzo al campo Minala, Signorelli e Ricci; in avanti la coppia Rossi-Bocalon.

A centrocampo c’è abbondanza di scelte in caso di interventi in corsa (con i vari Rizzo, Odjer, Della Rocca, Kiyine, Kadi pronti all’abbisogna), non ci sono alternative invece per il pacchetto arretrato e per questo Bollini spera di ricevere presto buone notizie, anche dallo staff sanitario oltre che per quanto riguarda l’eventuale arrivo di Popescu.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.