Simona travolta e uccisa dal treno davanti agli occhi del papà

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Era tornata dall’università, ed è scesa alla stazione di Casalnuovo dove ad attenderla c’era il papà. Si è lasciata il treno alle spalle ed ha attraversato i binari. Proprio in quel momento è giunto un secondo convoglio che l’ha travolta e uccisa davanti allo sguardo del padre. È morta così in serata Simona di Marzo, 21enne di Pomigliano d’Arco.

Le urla dell’uomo che ha visto morire sua figlia in modo così orribile, hanno attirato l’attenzione di tutti i presenti. Sul posto sono giunti il 118, i vigili del fuoco e le forze dell’ordine. Per la povera Simona non si è potuto fare nulla. Il suo copro straziato è stato coperto da un lenzuolo bianco, e saranno gli uomini in divisa a dover dare una spiegazione all’enorme tragedia. A dare la notizia è Il Mattino online.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.