Ora c’è la Cremonese nel mirino dei granata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
C’è la Cremonese ora nel mirino della Salernitana, che sarà nuovamente di scena di domenica, stavolta per il posticipo delle 17.30. I granata riprenderanno la preparazione domani pomeriggio per iniziare a preparare lo scontro con la squadra di Tesser, che con la sconfitta interna subita con il Palermo, ha interrotto ad otto la striscia di risultati utili consecutivi. Dal canto suo, la Salernitana, invece, non intende fermarsi e proseguire il lungo filotto positivo.

Mister Bollini sta già pensando a come affrontare la prossima sfida all’Arechi, in cui l’assenza certa, per ora, è quella di Gatto, espulso a Cesena per somma di ammonizioni e di conseguenza out per la prossima gara. Per il resto, c’è da monitorare la condizione dei vari giocatori infortunati. Per quanto concerne Schiavi, tra qualche giorno, dovrebbe essere in agenda un nuovo controllo per valutare la lesione muscolare all’adduttore sinistro, evidenziata dalla risonanza effettuata a fine ottobre. In settimana, quindi, se ne saprà di più sui tempi di recupero del centrale di Cava.

Tuia, fermo ai box da diverse settimane, dovrebbe avvicinarsi al rientro, anche se difficilmente si rivedrà già in campo domenica. Per Perico e Bernardini i tempi sono ancora lunghi. Sprocati, pure, starà fuori per altre due settimane, salvo complicazioni. Dunque, rispetto alla partita di Cesena, Bollini, però, pur perdendo una pedina, Gatto, appunto, avrà comunque qualche elemento in più a disposizione. Tra i pali rientrerà Radunovic, mentre in difesa, in attesa di valutare le condizioni di Schiavi e Tuia, il tecnico avrà una freccia in più da poter scoccare e che risponde al nome di Stefan Popescu, tesserato ed ufficializzato dalla Salernitana sabato scorso.

In attacco, la squadra granata ha ritrovato anche Rodriguez che si è reso pure protagonista del gol dell’ex al Manuzzi. Per ora la punta spagnola si è alternata con Rossi, dando vita, a Cesena, ad una staffetta che era già in preventivo, dal momento che pure l’ex della Primavera laziale non è al meglio della condizione. Molto probabilmente contro la Cremonese, Bollini potrebbe continuare su questa strada, lasciando inalterato l’assetto tattico ed inserendo come novità nell’undici di partenza Radunovic e Di Roberto. Il tecnico di Poggio Rusco, però, ha tutta la settimana a disposizione per valutare eventualmente di effettuare altre modifiche e di ritoccare di conseguenza anche il modulo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.