Salernitana, la Signora delle rimonte!

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana specialista in rimonte. In otto partite sulle quattordici disputate i granata hanno recuperato il risultato. E’ accaduto contro Empoli, Avellino la rimonta si è concretizzata al 100% con la conquista dei tre punti. Contro Ternana, Pescara, Pro Vercelli, Parma, Bari e Cesena il carattere e la grinta degli uomini di Bollini ha prodotto un pareggio.

Sono 12 i punti conquistati in rimonta sui 21 totali. Unico neo contro il Carpi dove la rimonta non c’è stata ma la Salernitana ci è andata vicina in parecchie occasioni. Andatura a marce alte e di gran lunga superiore ai primi due anni di B. Alla voce rimonte due anni fa, la squadra di Vincenzo Torrente prima e di Leonardo Menichini poi conquistò 16 punti al termine delle 27 gare «iniziate» con un gol di scarto ricorda Il Mattino oggi in edicola.

L’anno scorso invece solito problema: diciannove le partite in cui ci fu il problema di andare in svantaggio, ma appena 9 i punti conquistati. Oggi, invece, la reazione della Salernitana dopo aver incassato uno o addirittura due schiaffi è sempre veemente. Nella speciale classifica delle rimonte prima è la Salernitana.

Poi troviamo il Frosinone di Longo fermo ad esempio a quota 9 punti ma conquistati in 7 gare (per i ciociari sono anche due le occasioni in cui la rimonta non è stata completata neppure parzialmente). Ma i granata non hanno rivali non solo in Italia ma anche in Europa. Dalla gara di Carpi Minala e compagni hanno collezionato quattro vittorie e sette pareggi, per un totale di undici gare senza ko.

La squadra di Bollini ha così eguagliato la striscia ottenuta nella stagione 2004/2005 dalla Salernitana di Gregucci. Ed è record per questo millennio, relativamente ai campionati di serie B. Resta ancora lontana, invece, la striscia della Salernitana di Delio Rossi che nella stagione 1997/98 inanellò 17 gare senza sconfitta.

Ben più lontano il record di 23 gare senza ko collezionato in Seconda Divisione nel 2012/13. Per la quarta volta inoltre la Salernitana ha segnato tre reti, una volta in casa, contro la Ternana e tre volte in trasferta contro Avellino, Novara e Cesena. Quello granata è il quarto miglior attacco del campionato, dopo l’Empoli e il Bari, 26 reti e il Foggia 25. Ricci è il nono calciatore granata a trovare la via della rete mentre Bocalon raggiunge Sprocati a quota 5. Quarta rete invece per lo spagnolo Rodriguez. Contro il Cesena ha esordito il centrocampista Rizzo, ventiseiesimo giocatore ad essere impiegato quest’anno. Solo Kadi, Iliadis e i neo-granata Russo e Popescu ancora non sono scesi in campo come ricorda Le Cronache

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.