“Diamo un Futuro al nostro Passato” Incontro del CTA a Castellabate

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Si è svolto, presso il bellissimo Borgo di Castellabate (SA), l’incontro tra il Presidente Nazionale CTA, Pino Vitale, ed il Sindaco, Costabile Spinelli, per la presentazione del Progetto “CTA e-BIKE”.

L’iniziativa abbraccia i principi cardine del turismo sostenibile e risponde, con entusiasmo, agli inviti delle Nazioni Unite e del MIBACT, che hanno dichiarato il 2017 “Anno Internazionale del Turismo Sostenibile per lo Sviluppo” ed  “Anno dei Borghi”.

“Con il Progetto CTA e-BIKE” – afferma Pino Vitale, Presidente Nazionale dell’Associazione – “il Centro Turistico Acli si impegna a sensibilizzare le comunità ed i giovani al rispetto per l’ambiente ed un maggiore contatto con il territorio. Inoltre, vuole premiare i Borghi Sostenibili più Belli d’Italia, supportandoli nella tutela del proprio patrimonio ambientale e culturale, come parte dell’identità tradizionale italiana”.

L’incontro apre la collaborazione del CTA con le Istituzioni per la ridefinizione del turismo sociale in turismo generativo per promuovere azioni concrete di sostegno alle comunità ed al territorio. Ad accogliere l’iniziativa nella Provincia Aclista il Presidente delle ACLI Gianluca Mastrovito, e l’Assessore al Turismo e alla Cultura del Comune di Castellabate Luisa Maiuri, che ha definito l’iniziativa: “Un gesto importante, che denota la profonda attenzione dell’Associazione verso una realtà territoriale, diventata, con orgoglio, uno dei Borghi più Belli d’Italia”. “Il lavoro sul territorio e i tanti riconoscimenti ottenuti – continua l’Assessore Maiuri – “hanno fatto conoscere, ai più, le nostre bellezze storiche e naturali, rendendo il nostro Borgo una delle principali meta turistica del Cilento, che deve crescere nei servizi, diventando sempre più sostenibile e in linea con le esigenze di tutti i fruitori”.

“Il CTA” interviene e conclude Vitale “ritiene Castellabate un grande esempio di turismo generativo, di cui va elogiato il profondo valore  culturale e naturalistico evidenziato, a livello mondiale, dal riconoscimento dell’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità, all’interno del Programma Man and Biospher”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.