A Salerno l’ordinanza che “spacca” la Movida, non piace il provvedimento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
E’ l’ordinanza “spacca-movida” a guadagnarsi le luci della ribalta, per questa edizione di Luci d’Artista. Un provvedimento, quello adottato a Palazzo di Città, che non piace alla maggioranza, tra esercenti e cittadini potenziali avventori; una misura restrittiva che fa discutere quasi quanto il flop della Nazionale ma che – a dirla tutta – non fa una piega, visto che va inquadrata nel più complesso sistema messo in atto a livello governativo a contrasto del terrorismo.

Se sono obbligatorie le barriere new jersey, diventa obbligatorio pure non ostruire il passo, dunque eventuali vie di fuga, a cittadini e visitatori con tavolini e sedie, questo in vie e vicoli del centro storico, da piazza Portanova alla chiesa dell’Annunziata, così come non sarà più consentito lasciar circolare liberamente bottiglie in vetro e lattine che possono trasformarsi in oggetti contundenti.

Necessario, dunque, abituarsi all’idea di somministrare le bevande in bicchieri in carta o plastica, così come del resto accade da anni negli stadi italiani. Per quanto invece riguarda le bottiglie in plastica, chi le vende nei locali dovrà aprirle prima di somministrarle, rimuovendone i tappi. Le ragioni di ordine pubblico e sicurezza vengono prima di ogni cosa, per cui gli esercenti che non rispetteranno i nuovi regolamenti per questo periodo di Luci d’Artista, saranno sanzionati come previsto dalla Legge.

Fonte LIRATV

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Le norme di sicurezza non sono pinzillacchere e Luci d’Artista è occasione di lavoro. Giovanni ti leggo sempre con interesse e spesso sono d’accordo con te. Penso che questa volta sei in torto.

  2. bravo fammi una lista dei lavori diventati disponibili per le luci d’artista, anche solo temporary per il periodo di 3 mesi delle luci…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.