Luci sulla Radiologia: convegno il 1 dicembre a Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il convegno “Le luci sulla Radiologia”, che si terrà a Salerno il 1 dicembre 2017, e che vedrà come responsabile scientifico il Dott. Mattia Carbone direttore della UOC di Radiologia dell’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi di Aragona, si propone di fare il punto su alcune emergenti problematiche cliniche, attraverso il confronto tra clinici e radiologi, animato dai moderatori, che chiameranno in causa i numerosi discussant coinvolti nel dibattito.

Si tratta di argomenti che spaziano dall’oncologia alla pediatria, dalla gastro-enterologia all’urgenza, senza dimenticare un focus specifico sulla patologia traumatiche muscolo-scheletrica, tema sempre di grande successo ed attualità.
Il convegno, presieduta dal Dott Renato Saponiero direttore del dipartimento di Diagnostica per Immagini dell’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi di Aragona, si aprirà con il saluto del consiglio direttivo  della SIRM, affidato al prof. Luca Brunese, ordinario della università del Molise che farà il punto sulle prospettive della gestione delle procedure di imaging dei pazienti dal lato della Società Scientifica.

Seguiranno le sessioni cliniche, le prime di ambito oncologico; si parlerà dei linfomi, un campo dove l’imaging è determinante sia negli adulti che in pediatria, e della principale neoplasia, insieme al polmone, su cui pggi c’è in assoluto più attenzione, il cancro della prostata. Tra i protagonisti, il prof. Luca Volterrani, Ordinario dell’Università di Siena, Presidente della Sezione SIRM di Diagnostica per Immagini in Oncologia, e Massimo Zeccolini, primario dell’AORN Santobono di Napoli, Presidente della Sezione SIRM di Radiologia Pediatrica. Tra i moderatori, il prof. Antonio Rotondo, Ordinario dell’Università della Campania ed il prof. Luca Brunese, Ordinario dell’Università del Molise.

Le altre sessioni cliniche saranno imperniate sul morbo di Crohn, argomento sempre di grande attualità, specie in ambito pediatrico, e l’urgenza vascolare, principale tema clinico/gestionale, di granissima rilevanza su tutto il territorio nazionale. Tra i protagonisti, il prof. Gianpaolo Carrafiello, Ordinario dell’Universià di Milano, la dott.ssa Luigia Romano, primario di radiologia dell’AORN Cardarelli di Napoli, il prof. Arturo Brunetti, Ordinario dell’Università “Federico II” di Napoli, la prof.ssa Maria Antonietta Mazzei, Associato dell’’Università di Siena.

L’ultima sessione del convegno è rappresentata dal focus sulla patologia traumatica di ginocchio e caviglia, al quale parteciperanno il prof. Nicola Capuano, Primario della ortopedia dell’AOU ruggi di Aragona di Salerno, ed alcuni tra i principali esperti di radiologia scheletrica in Italia, come Antonio Barile, de L’Aquila, Massimo De Filippo, di Parma, Marcello Zappia di Campobasso.
Chiude il convegno la sessione di casistica ragionata e casi quiz, sempre interessante ed importante per garantire il massimo coinvolgimento di tutti i partecipanti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.