La rimonta al contrario: quanti punti sprecati dai granata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Specialista in rimonte ma anche rimontata in tante occasioni. La classifica della Salernitana non rispecchia il reale valore di questa squadra che ha raccolto meno di quanto seminato. Vercelli, Frosinone, Bari e Cremonese. Quattro partite in cui la Salernitana era avanti ed è stata raggiunta. Quattro gare, le ultime tre consecutive all’Arechi, in cui non è riuscita l’impresa di congelare il gol fatto. Otto punti in meno in classifica che potevano proiettare la Salernitana in ben altra posizione.

Le quattro rimonte subite sono arrivate contro squadre che probabilmente non meritavano di spartire la posta in palio. Gol subiti frutto di errori individuali, di qualche pasticcio difensivo. Rimonte per nulla paragonabili a quelle fatte dalla Salernitana. Quelle subite sanno tanto di beffa. Anche ieri il gol della Cremonese, viziato forse anche da qualche spinta di troppo, brucia e non poco. Un gol che rimanda a data da destinarsi il ritorno alla vittoria, che soprattutto manda all’aria tutti i piani di rivalsa e la scalata al vertice della classifica.

Squadra che gioca bene, che segna e poi sceglie di non segnare altri due-tre gol comodi comodi, e che poi si rannicchia in attesa del triplice fischio e sviene all’abbrivio della contesa; l’errore difensivo è marchiano, uno di quelli indifendibili: il cross non è dal fondo, ma dalla tre-quarti, quindi teoricamente un traversone che deve essere preda dei difensori. Ma Radunovic e il marcatore di Arini, sul secondo palo si sono fatti sorprendere.

Pari e patta, risultato che non serve ma che aumenta la striscia positiva. 12 risultati utili consecutivi ma l’Arechi resta un tabù. Appena due le vittorie granata in questa stagione contro Spezia ed Empoli. Bottino magro. In casa ne restano altre due contro Perugia e Foggia. Bisogna tornare a sfruttare il fattore campo, a vincere, come chiedevano anche ieri i tifosi della Curva Sud. Serve una svolta per cambiare marcia, per salire in classifica ed evitare che a salire siano solo i rimpianti per le vittorie sfumate.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Non sono d’accordo con l’articolo. La Salernitana forse ha addirittura più punti di quanti doveva conquistare: una squadra che rinuncia a giocare regalando sistematicamente un tempo all’avversario è destinata a perdere più che a pareggiare. Le rimonte sono un caso del tutto eccezionale frutto della reazione nervosa (per carità, merito del carattere e della qualità che pur c’è nella squadra ottimamente allestita da Fabiani) ma che spesso e volentieri nel calcio non si concretizzano favorevolmente. Quindi la Salernitana ha probabilmente raccolto già tanto. Anzi….direi che una squadra che ha purtroppo tante defezioni in difesa e tanta qualità all’attacco e a centrocampo, dovrebbe, almeno in casa osare di più dal primo minuto, tenendo gli avversari lontano dalla nostra area di rigore, purtroppo non presidiata da difensori centrali di ruolo. In somma cerchiamo di stare un po’ più avanti anzichè indietreggiare sempre. Perchè non utilizzare Di Roberto, come vice Sprocati, a sostegno di due punte e riportare Ricci e Minala davanti alla difesa come schermo, dove tra l’altro entrambi rendono al meglio?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.