A Salerno conferenza nazionale ASITA sui temi dell’Informazione Geografica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Dal 21 al 23 Novembre si svolgerà a Salerno presso il Grand Hotel Salerno, la 21esima edizione della Conferenza Annuale della Federazione delle Associazioni Scientifiche per le Informazioni Territoriali e Ambientali (ASITA – www.asita.it ). Questa edizione riporta la Conferenza nel Centro-Sud dopo ben otto anni da quella tenutasi a Bari del 2009, scommettendo sulla risposta che il territorio potrà dare ad un evento in cui convergono tutti i diversi protagonisti, pubblici e privati, che operano nel campo dell’Informazione Geografica.

Questa edizione, infatti è stata organizzata grazie al contributo di numerosi Enti e realtà pubbliche e private, tra cui SVILUPPO CAMPANIA, società in-house della Regione Campania, e con il patrocinio della Regione Campania, della Provincia di Salerno, del Comune di Salerno, dell’Università degli Studi di Salerno – Dipartimento di Informatica, dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Tirreno Centrale e di numerosi Ordini professionali.

Il momento è senza dubbio quello giusto. La Regione Campania in primis ha investito per la realizzazione di sistemi di supporto alle decisioni tecnologicamente avanzati e trasversali ai diversi settori regionali che a vario titolo intervengono per il governo del territorio. L’Università degli Studi di Salerno, in collaborazione con diversi Ordini Professionali, aziende leader del settore ed associazioni, ha realizzato percorsi formativi orientati al soddisfacimento della domanda sempre più forte di professionisti nell’ambito dell’Informazione Geografica.

In questo scenario, l’edizione 2017 della Conferenza ASITA si presenta come la giusta occasione per presentare i risultati di questi anni di investimenti e di impegno per la realizzazione di competenze e di servizi che possano dare alla Regione Campania, con i suoi esperti, le sue aziende ed i suoi professionisti un ruolo guida nell’ambito del governo del territorio.

La Conferenza ospiterà circa 180 lavori divisi in diverse sessioni tematiche, ognuna moderata da esperti provenienti dal pubblico e dal privato; tre workshop patrocinati e due corsi di formazione dedicati rispettivamente all’utilizzo dei droni per il rilevamento del territorio ed all’uso di software open source per la gestione di geodati. Una sessione EXPO è prevista per tutta la durata dei lavori all’interno della quale sono presenti aziende leader del settore, associazioni, enti locali e ordini professionali.

Particolare attenzione è infine rivolta agli studenti universitari e della scuola dell’obbligo. Per questi ultimi, in particolare, il 23 novembre dalle 9.00 alle 11.00, in una data importante per il territorio campano, si terrà la seconda edizione di OLTRE LA PAURA una giornata della memoria finalizzata ad educare, in particolare le giovani generazioni, ad una maggiore consapevolezza sui rischi del proprio territorio, con particolare riferimento al rischio sismico.

Il giorno 21 alle ore 11.00, in occasione della sessione inaugurale, è prevista la conferenza stampa di apertura dell’evento alla presenza di Giuseppe Scanu, Presidente della Federazione ASITA, Aurelio Tommasetti Rettore dell’Università degli Studi di Salerno, Vincenzo Napoli, Sindaco di Salerno e Vincenzo De Luca, Presidente della Regione Campania.

“Oltre la paura. Insieme per non dimenticare” (23 novembre)

Il prossimo 23 Novembre, dalle 9.00 alle 11.00 si svolgerà a Salerno, presso il Grand Hotel Salerno, la seconda edizione di OLTRE LA PAURA – 23 Novembre 1980-23 Novembre 2017. L’evento, ideato e curato da Eduardo Scotti e Paola de Roberto, parte dal ricordo tristemente fervido che la comunità salernitana ha dell’evento sismico che 37 anni fa colpì la Campania e la Basilicata centro-settentrionale. E’ una giornata dedicata alla memoria finalizzata ad educare, in particolare le giovani generazioni, ad una maggiore consapevolezza sui rischi del proprio territorio, con particolare riferimento al rischio sismico.

Quest’anno l’evento è ospitato nell’ambito della Conferenza Nazionale ASITA, promossa dalla Federazione delle Associazioni Scientifiche per le Informazioni Territoriali e Ambientali, con il patrocinio della Regione Campania, della Provincia e del Comune di Salerno, dell’Università degli Studi di Salerno e dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Tirreno Centrale. ASITA si propone come momento di incontro tra ricercatori, operatori, docenti, professionisti, utilizzatori pubblici e privati, enti e imprese operanti nei diversi settori del rilevamento, gestione e rappresentazione dei dati territoriali e ambientali. Nelle tre giornate della Conferenza, tra gli argomenti trattati, verrà posta attenzione al territorio e ai rischi a cui è soggetto, con particolare riferimento anche al rischio sismico. Da qui l’opportunità di ospitare l’evento OLTRE LA PAURA rivolto prevalentemente ai docenti e agli alunni delle Istituzioni Scolastiche di II Grado.

Al dibattito interverranno: 

Flavio Isernia, inviato TG Sky
Patrizia Angeli, Presidente Associazione Nazionale Ingegneri per la Prevenzione e le Emergenze (IPE)
Carmine Lizza, geologo Responsabile Nazionale Anpas Protezione Civile

con la partecipazione straordinaria di Luca Raimondo, disegnatore Sergio Bonelli Editore – Dylan Dog e fondatore dell’Associazione Trumoon

Coordina: Eduardo Scotti

Saranno presenti: 
Giuseppe Scanu, Presidente Federazione ASITA
Angelo Caramanno, Assessore Ambiente e Sport del Comune di Salerno
Antonio Aliberti, Presidente Anpas Regionale
Antonia Autuori, Presidente Fondazione della Comunità Salernitana Onlus
Paola de Roberto, Comitato Organizzatore Locale ASITA e Presidente Associazione Achille e la Tartaruga

Il programma ed ulteriori informazioni sono reperibili su www.asita.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.