Olympic Salerno, Allievi Provinciali beffati a Nocera Superiore

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Altro fine settimana a due facce per il settore giovanile dell’Olympic Salerno. Dopo l’anticipo vincente degli Esordienti 2005 a Sant’Egidio contro il Real Angri, domenica mattina gli Allievi Provinciali di Paolo Rossi cedono di misura alla Raffaele Sergio Academy sul sintetico di Nocera Superiore.

Una sorta di vendetta sportiva da parte dei locali che nelle loro fila potevano contare sul blocco dell’Atletico Bracigliano eliminato lo scorso anno ai play-off di Fascia B dai biancorossi. Partono bene i salernitani che sfiorano il vantaggio con Caldarelli e le new entry Bove e Landino che da posizione favorevole mancano di poco il bersaglio grosso. Nella seconda frazione l’inerzia del confronto non cambia con l’Olympic che si gioca la carta De Vivo per provare a smontare l’attenta difesa di casa.

Nel momento migliore, la truppa di Rossi si fa infilare dalla Raffaele Sergio che approfitta di una corta respinta di Imparato per trovare l’acuto del vantaggio con l’attaccante Masi. Gli assalti del colchoneros, compreso una rete annullata che lascia molti dubbi, si riveleranno infruttuosi con i tre punti che vanno alla squadra di De Nardo (1-0).

TABELLINO

RAFFAELE SERGIO ACADEMY: Siani, De Maio M., Masi N., De Maio S., Gaudiero, Memoli, Avagliano, Iennaco, Masi F., Veneziano, Sarno. A disposizione: D’Elia, Iozzino, Apicella, Casaburi, D’Antuono. Allenatore: De Nardo

OLYMPIC SALERNO: Imparato, Albano, Basso, Renna, La Rocca, Pelosi C., Nicastro, Caldarelli, Bove, Pelosi A., Landino. A disposizione: Pesce, Graziuso, Meola, Landi, Simbolo, Gallo, De Vivo. Allenatore: Rossi

ARBITRO: Trotta di Nocera Inferiore

Immediato riscatto dei Giovanissimi Provinciali. A cadere sotto i colpi degli scatenati biancorossini di Alfredo Serritiello è il Grotte di Castelcivita: finisce 10-0. Gara mai in discussione aperta dalla stoccata di Elia, cui seguiranno il poker dello scatenato Lanzetta, le doppiette di Calore e Gallo nonchè l’acuto singolo di Palatucci. Soddisfatto il tecnico dei baby delfini che ha richiamato i suoi a non cullarsi sugli allori della vittoria ma continuare a lavorare con dedizione in vista delle probanti sfide in arrivo.

Questi gli atleti impiegati: De Martino, Buonagiunto, Zapparoli, De Vivo, Savastano, Gallo, Santoro, Lanzetta, Elia, Fasulo, Calore; subentrati Mancusi, Coscia, Pepe, Orilia, Palatucci.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.