Salerno: mostra “Erano giovani e forti” in commemorazione della Grande Guerra

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Venerdì 24 novembre, alle ore 10.30, presso la Sala Bottiglieri di Palazzo Sant’Agostino, si inaugura la mostra “Erano giovani e forti – Salerno e i suoi Figli nella Grande Guerra”, organizzata dal comitato scientifico voluto dal Comune di Salerno nel 2014 per la commemorazione della I Guerra Mondiale. Subito dopo la cerimonia prevista nel palazzo della Provincia di Salerno, si raggiungerà la sede dell’esposizione, la Pinacoteca di Palazzo Pinto in via Dei Mercanti, laddove la mostra sarà visitabile fino al prossimo 20 marzo. Saranno esposti oltre 150 cimeli provenienti da Enti museali civili e militari nazionali, reparti dell’Esercito e collezionisti privati.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.