I fatti del giorno: lunedì 27 novembre 2017

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
RENZI CHIUDE ‘TRE GIORNI’ LEOPOLDA, VIA CAMPAGNA ELETTORALE
LEADER PD, 80 EURO A FAMIGLIE CON FIGLI, MDP CHIAMA GRASSO

Matteo Renzi chiude la ‘tre giorni’ della Leopolda con un
anticipo di campagna elettorale, rilanciando sul futuro e sugli
“80 euro anche per le famiglie con figli”. Il leader del Pd
promette “pari dignita’” a chi vorra’ allearsi al Pd, in primis
Giuliano Pisapia, per una sfida che e’, a suo avviso, tutta
aperta ed “il testa a testa Berlusconi-Di Maio sara’ sul secondo
posto”. Presenti alla giornata finale quasi tutti i ministri, da
Minniti a Franceschini, da Delrio a Martina e Pinotti. Mentre
Renzi alza di fatto il sipario sulla corsa alle politiche, nello
stesso giorno gli ex compagni di Mdp partono per “una nuova
proposta” e dalle 58 assemblee nelle quali 42.000 persone hanno
eletto i 1.500 delegati dell’assemblea del 2 dicembre, chiamano
a gran voce come leader Pietro Grasso.
—.

SILVIO BERLUSCONI SCENDE DI NUOVO IN CAMPO, PENSA CANDIDARSI
SE IMPOSSIBILE, LANCIA NOME GENERALE GALLITELLI PER PREMIER

Silvio Berlusconi scende di nuovo in campo come nel 1994. Il
leader azzurro, ospite da Fabio Fazio, si definisce un candidato
“del presente”, pensa ancora a se stesso come possibile
candidato premier ma, se la sentenza di Strasburgo non arrivasse
o fosse negativa, lancia un nome inedito come frontman per
Palazzo Chigi del centrodestra unito: “il generale Leonardo
Gallitelli, uno dei migliori vertici del Corpo dei Carabinieri”.
L’ex premier bolla poi come “irrealistica” l’ipotesi delle
larghe intese con il centrosinistra mostrandosi invece convinto
di vincere. In precedenza, sul palco di IdeeItalia, la
cosiddetta contro Leopolda di Forza Italia, l’ex Cav aveva detto
che il “pericolo” da scongiurare stavolta non è quello comunista
ma dei 5 stelle. Luigi Di Maio, dice Berlusconi, “ha un faccino
pulito” ma è “una meteorina. E, a Che tempo che fa, l’ex premier
ha bollato come “irrealistica” l’ipotesi delle larghe intese con
il centrosinistra mostrandosi invece convinto di vincere.
—.

MANOVRA, VIA LIBERA A WEB TAX E A MODIFICHE SU PENSIONI
ESCLUSI LAVORI GRAVOSI DA INNALZAMENTO AUTOMATICO ETA’

Via libera alla web tax e alle modifiche sulle pensioni, con
l’esclusione dei lavori gravosi dall’innalzamento automatico
dell’età. La legge di bilancio all’esame del Senato si
arricchisce di due pezzi importanti, ma l’iter del provvedimento
rimane lento e a singhiozzo, caratterizzato da continui stop and
go legati alle tensioni politiche interne alla maggioranza.
A tirare la corda è stata Ala, i cui voti, affidati a due
senatori, sono determinanti nella Commissione Bilancio di
Palazzo Madama. Il gruppo dei verdiniani ha presentato una serie
di emendamenti su cui è inizialmente mancato l’accordo politico.
La Commissione tornerà a riunirsi stamattina ed è già convocata
per tutta la giornata e anche per domani Scontato quindi lo
slittamento dell’approdo in Aula, probabilmente a mercoledi’.
—.

POLIZIA OSCURA BLOG PRO ANORESSIA, DENUNCIA AMMINISTRATRICE
TRA LETTRICI 15ENNE IVREA, COSTRETTA RIVOLGERSI A PSICOLOGO

Diete a basso apporto calorico per raggiungere la “dea
perfezione” dell’anoressia, consigli per perdere peso perché
“non si può essere belle senza essere magre”. La polizia ha
oscurato un blog pro anoressia, disturbo che con la bulimia
riguarda 3 milioni di italiani, e denunciato l’amministratrice,
una 19enne di Porto Recanati, in provincia di Macerata.
Istigazione al suicidio e lesioni gravissime le accuse nei suoi
confronti: tra le lettrici del blog una 15enne di Ivrea che è
stata costretta ad affidarsi alle cure di uno psicologo. A far
scattare l’indagine del commissariato di Ivrea è stata proprio
la denuncia, nel dicembre dell’anno scorso, della madre della
giovane che leggeva assiduamente il blog.
—.

PISTOLE IN AZIONE PER LA SECONDA VOLTA IN TRE GIORNI A OSTIA
SPARI CONTRO PORTA SILVANO SPADA, SI TEME GUERRA TRA CLAN

Pistole in azione per la seconda volta in tre giorni a Ostia.
Sabato sera qualcuno ha sparato cinque colpi sulla porta
blindata di Silvano Spada, cugino di Roberto, finito in carcere
di massima sicurezza in Friuli per la violenza con metodo
mafioso su Daniele Piervincenzi ed Edoardo Anselmi. Nessuno é
rimasto ferito, Spada non era in casa. Poco dopo colpi di
spranga, calci e pugni sulla porta di casa di Giuliano Spada,
fratello di Silvano. Dopo la duplice gambizzazione in pizzeria
di giovedì scorso, l’ipotesi e’ quella di di una ritorsione e di
un conflitto con la famiglia Fasciani, un tempo alleata e anzi
dominante sul clan dei sinti italiani. “Il tema della
liberazione di Ostia dalla mafia sarà irrinunciabile”, promette
intanto il ministro Minniti: “non possiamo consentire che il
litorale della capitale del nostro Paese possa essere
condizionato”.
—.

NAPOLI VINCE A UDINE PER 1-0 E RIMANE TESTA A CLASSIFICA
JUVE LIQUIDA CROTONE, VENERDI’ SCONTRO DIRETTO A SAN PAOLO

Il Napoli passa a Udine per 1-o e rimane in testa alla
classifica riscavalcando l’Inter, che si era portata in testa
con la vittoria a Cagliari nell’anticipo. La Juventus vince sul
Crotone per 3-0 e resta a -4 dagli azzurri alla vigilia dello
scontro diretto che si giochera’ venerdi’ al San Paolo. Frena
invece la Roma, ‘tradita’ da Capitan De Rossi che a Marassi si
rende protagonista dell’ennesimo autogol comportamentale: un
inutile schiaffo, in favore di telecamere e Var, a Lapadula in
area permette ai rossoblu’ di pareggiare il vantaggio di El
Shaarawy. Doppietta Mercedes nel Gp di Abu Dhabi, ultima prova
stagionale del Mondiale di Formula 1. Vittoria di Bottas davanti
a Hamilton. Terzo Sebastian Vettel, che conserva il secondo
posto nella classifica piloti 2017. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.