Salerno, carta circolazione falsa: denunciato 51enne da Polizia Stradale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il personale della Sezione Polizia di Stradale guidato dal Primo Dirigente dr.ssa Grazia Papa e della Polizia di Frontiera Marittima e Aerea di Salerno, guidato dal Vice Questore Aggiunto dr.ssa Giuliana Postiglione, ha denunciato in stato di libertà il cittadino algerino A. A. di 51 anni.

Le due specialità della Polizia di Stato sono da tempo impegnate in servizi congiunti con lo scopo di debellare il fenomeno dell’illegalità nel trasporto stradale all’ingresso dello Stato italiano al porto commerciale di Salerno.

Approfittando dell’ingente numero di passeggeri che sbarcava dalla nave proveniente da Tunisi, al porto di Salerno, lo straniero sperava di dileguarsi a bordo della sua vettura sprovvista di assicurazione obbligatoria per la responsabilità civile verso terzi (l’ultima assicurazione era stata pagata nel 2015) e con il certificato di revisione contraffatto.

Ad una sommaria lettura della carta di circolazione pareva che ogni cosa fosse in regola. Poi, sottoposta al vaglio degli specialisti della stradale, è emerso che i caratteri del tagliando erano più grandi e più distanziati tra loro. Dopo un controllo incrociato con le Banche Dati della Polizia è emerso che la vettura non era mai stata sottoposta a revisione.

Sentito a sommarie informazioni testimoniali l’indagato ha ammesso di essersi procurato la finta carta di circolazione presso un falsario a Piazza Garibaldi a Napoli.

Il cittadino algerino è stato subito deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di Falsità materiale commessa da privato, ai sensi dell’art. 482 del Codice Penale.

La carta di circolazione alterata è stata sequestrata e sottoposta a specifici rilievi alla fine dei quali sarà messa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Anche il veicolo è stato sequestrato.

Per le violazioni al Codice della Strada sono state comminate delle multe molto ingenti: 2.248 euro per la mancanza della prescritta copertura assicurativa di responsabilità civile verso terzi e 1.141 euro per la mancata revisione, per un totale di 3389 euro.

In merito all’organizzazione dedita alla produzione di carte di circolazione false, la Sezione Polizia Stradale e la Polizia di Frontiera di Salerno stanno indagando con delega dell’Autorità Giudiziaria.

La ormai consolidata collaborazione tra le due specialità della Polizia di Stato sta dando dei grossi risultati e i fenomeni di malversazione in questo campo stanno nettamente diminuendo alla luce dei mirati e stringenti controlli posti in essere all’ingresso del Territorio italiano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.