Difesa granata: si avvicina il ritorno in campo di Perico

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Gradualmente l’infermeria della Salernitana si sta svuotando. Dopo Schiavi, Sprocati e Tuia, anche Perico ieri è tornato ad allenarsi con i compagni. Questo significa che, ad oggi, nella lista degli infortunati restano Bernardini (che potrebbe essere pronto tra un paio di settimane), Rosina e Della Rocca (i cui recuperi richiedono più tempo) ed il lungodegente Orlando (che potrebbe aggregarsi alla truppa nel corso della sosta natalizia per iniziare il lavoro propedeutico al ritorno in campo dopo l’operazione al ginocchio a cui è stato sottoposto lo scorso 7 agosto).

Per la gara di sabato a Brescia mister Bollini sta valutando la possibilità di reinserire nell’undici titolare Schiavi. I progressi del metelliano, che due anni fa andò anche a bersaglio al Rigamonti, sono costanti. Schiavi potrebbe prendere il posto di uno tra Pucino (che a quel punto potrebbe tornare a disimpegnarsi nel suo ruolo naturale a destra, dove a contendergli la maglia da titolare ci sarebbe il solito Gatto) o di Popescu (parso un po’ in difficoltà in casa del Cittadella, anche a causa del campo reso pesantissimo dalla pioggia).

Tuia riassaporerà il campo gradualmente, anche per Perico il ritorno all’attività dovrà essere graduale. Di sicuro, dopo aver scontato il turno di squalifica, a sinistra Vitale riprenderà il suo posto e verrà concesso un po’ di riposo ad Alex, che negli ultimi due mesi è stato utilizzato con continuità, dimostrando spirito di sacrificio in un ruolo non propriamente suo. In mezzo al campo Odjer scalpita e uno tra Signorelli e Minala potrebbe anche lasciargli spazio. Lo stesso Rizzo attende una chance per partire titolare e sta lavorando in quella direzione durante la settimana, ma per ora parte indietro nelle gerarchie del tecnico di Poggio Rusco. In avanti, invece, Sprocati dovrebbe iniziare dalla panchina, mentre Rossi si candida per un posto al sole, anche in considerazione del fatto che né Bocalon né Rodriguez nella scorsa gara in terra veneta hanno impressionato.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.