Marina d’Arechi ‘porto sicuro’: pronto il nuovo punto medico

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Parte da Salerno uno dei primi progetti in Italia di assistenza medico-diagnostica per i diportisti. Partners  dell’importante iniziativa il Marina d’Arechi e i Centri Verrengia. E’ stato sottoscritto questa  mattina, infatti, presso gli uffici di Marina d’Arechi, lo schema di collaborazione  tra il presidente di Marina d’Arechi spa, Agostino Gallozzi, e il Professore Domenico Verrengia, titolare del prestigioso polo diagnostico-sanitario salernitano, che porterà alla realizzazione di un punto medico specialistico interno all’infrastruttura di via Salvador Allende.

Nello specifico, lo schema di collaborazione prevede la possibilità, per i diportisti, di effettuare presso i Centri Verrengia visite di medicina generale, visite specialistiche, indagini diagnostiche e analisi cliniche,  in casi specifici dietro richiesta, a bordo delle proprie imbarcazioni ormeggiate. I diportisti saranno accompagnati presso le sedi dei Centri con un servizio navetta interno. Il punto medico interno al Marina Resort sarà operativo tutti i giorni dalle ore 07:00 alle ore 21:00.

La sicurezza dei diportisti innanzitutto. Questo lo spirito che, da sempre, accompagna l’offerta di servizi che il Marina d’Arechi garantisce ai turisti.  Dopo la dotazione di un defibrillatore e la formazione di gran parte del personale nelle manovre di pronta emergenza e primo soccorso, la “filiera” della safety si compone di un altro tassello.

«Marina d’Arechi da sempre ha puntato la sua attenzione – sottolinea il presidente di Marina d’Arechi spa, Agostino Gallozzi – non solo alla cura delle imbarcazioni, come ogni infrastruttura turistica fa, ma anche, e forse, soprattutto, ai diportisti che scelgono il nostro Resort per trascorrere le proprie vacanze in tranquillità e in sicurezza. E l’accordo di oggi rientra  proprio nel tessuto di servizi alla “persona” che stiamo sviluppando, con l’obiettivo di aggiungere alle attività portuali in senso stretto, l’assistenza, la cura e l’intrattenimento dei nostri diportisti».

«Siamo felici di aver stipulato questa collaborazione – sottolinea il professore Domenico Verrengia, titolare dei Centri Verrengia– Grazie alla nostra unità mobile di Radiologia, daremo la possibilità ai diportisti di effettuare radiografie direttamente nell’infrastruttura turistica. Con il Marina di Arechi nasce una partnership innovativa per il territorio, che aumenterà la sicurezza dei diportisti e darà ulteriore lustro alla nostra città».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.