I fatti del giorno: sabato 2 dicembre 2017

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
SVOLTA NELLE INDAGINI RUSSIAGATE, FLYNN AMMETTE COLPEVOLEZZA
HA MENTITO SU DUE INCONTRI CON EX AMBASCIATORE RUSSO IN USA

Svolta sul fronte delle indagini sul Russiagate. L’ex
consigliere per la sicurezza nazionale Michael Flynn ha deciso
di patteggiare e davanti al giudice si e’ dichiarato colpevole,
ammettendo di aver mentito all’Fbi su due incontri avuti con
l’ex ambasciatore russo a Washington, Sergei Kislyak, lo scorso
dicembre. Ma quel che piu’ preoccupa la Casa Bianca e’ che Flynn
si sarebbe detto pronto a testimoniare contro il presidente. E
secondo alcune fonti avrebbe gia’ spiegato agli investigatori
che l’incarico di contattare il diplomatico moscovita arrivo’
direttamente da alcuni responsabili della squadra di Trump,
durante il periodo di transizione dalla presidenza Obama a
quella del tycoon. Flynn rischia fino a cinque anni di carcere.
Dopo la dichiarazione di colpevolezza di Flynn tonfo del Dow
Jones con 300 punti persi in pochi minuti.
—.

CENSIS, ITALIA IN RIPRESA MA DIFFICOLTA’ GENERANO RANCORE
POCA FIDUCIA IN POLITICA, 4 MILIONI E MEZZO IN POVERTA’

E’ un’Italia che dopo anni di crisi comincia finalmente a vedere
la luce grazie alla ripresa economica, ma e’ ancora un’Italia in
difficolta’ e vede quindi crescere il rancore. Lo sottolinea il
Censis nel 51/mo Rapporto annuale sulla situazione sociale del
Paese. C’e’ poca fiducia nella politica e il declassamento e’
considerato “il nuovo fantasma sociale”. Si assiste alla
polarizzazione dell’occupazione, con un rilancio delle
professioni intellettuali (+11%) e di quelle meno qualificate
(+11,9% dal 2011 al 2016) a scapito del ceto medio. Sono 4,7
milioni le persone che vivono ancora in poverta’ assoluta, il
165% in piu’ rispetto al 2007.
—.

ISTAT; MENO FORTE CRESCITA ECONOMIA IN TERZO TRIMESTRE
GOVERNO, NON COMPROMESSO OBIETTIVO +1,5% A FINE ANNO

La crescita dell’economia italiana nel terzo trimestre e’ stata
un po’ meno forte del previsto. Rispetto alla prima stima di un
+0,5% del Pil rispetto al trimestre precedente e dell’1,8%
rispetto allo stesso periodo del 2016, l’Istat ha ritoccato le
cifre al ribasso, arrotondando stavolta a +0,4% su base
trimestrale e a +1,7% su base annuale. Secondo il governo non e’
pero’ compromesso l’obiettivo di fine anno di una crescita
dell’1,5%. Un’ulteriore spinta – per l’Esecutivo – dovrebbe
arrivare dalla manovra approdata alla Camera per l’ultimo si’,
con il ministro Padoan che invita “ad alimentare la ripresa”.
—.

PAPA A ROHINGYA, VI CHIEDO PERDONO PER INDIFFERENZA MONDO
LO DICE A 16 PROFUGHI DOPO INCONTRO INTERRELIGIOSO A DACCA

“Vi chiedo perdono per l’indifferenza del mondo”. “La presenza
di Dio oggi anche si dice rohingya”, ha detto il Papa, a
braccio, rivolto a un gruppo di 16 profughi dal Rakhine, a
Dacca, al termine di un incontro interreligioso. E’ la prima
volta che il Papa pronuncia la parola “rohingya” durante il suo
viaggio in Asia, e lo fa di fronte ai rohingya appartenenti a
tre nuclei familiari accolti nel campo profughi di Cox Bazar.
Durante l’incontro interreligioso nell’arcivescovado di Dacca,
l’esponente musulmano ha esplicitamente citato l’impegno di papa
Francesco per i rohingya, mentre il vescovo anglicano che ha
guidato la preghiera conclusiva ha rimarcato la sofferenza dei
rohingya. Il gran mufti imam Mawlana Farid Uddin Masud ha invece
mostrato la determinazione della principale religione del Paese
di non cedere a fondamentalismi e derive estremiste.
—.

NON SI FERMA BUFERA POLITICA SU CRISI BANCHE E RESPONSABILI
RENZI, PD ESCE A TESTA ALTA. M5S, SURREALE ESULTANZA DEM

Non si ferma la bufera politica attorno alla crisi bancaria e ai
suoi responsabili. Da un lato Matteo Renzi non molla la presa su
Bankitalia e gli organi di vigilanza, ribadendo che i fatti
“danno ragione al Pd” che, osserva, esce da questa storia “a
testa alta”. Sul fronte opposto, i Cinque Stelle definiscono
“surreale l’esultanza” dei dem. I toni dello scontro politico su
Bankitalia hanno fatto alzare la guardia al Quirinale, con il
presidente Mattarella che non sembra gradire questi affondi
contro il governatore della banca centrale a pochi giorni dal
reincarico.
—.

NAPOLI-JUVENTUS 0-1 E ROMA-SPAL 3-1 NEI DUE ANTICIPI 15/A
MONDIALI 2018: ARGENTINA CON CROAZIA, SPAGNA CON PORTOGALLO

Con un gol dell’ex Higuain la Juventus batte il Napoli al San
Paolo per 1-0 nell’anticipo di alta classifica della 15/a
giornata e infligge agli azzurri la prima sconfitta della
stagione. Con la vittoria i bianconeri si portano ad un punto
dalla squadra di Sarri. Nell’altro anticipo vittoria della Roma
sulla Spal per 3-1. I giallorossi si avvicinano a quattro punti
dal Napoli con una partita da recuperare. Russia-Arabia Saudita
il prossimo 14 giugno sara’ la partita inaugurale dei Mondiali
di calcio di Russia 2018. Il sorteggio di ieri a Mosca ha
prodotto due big-match nella prima fase: quello tra Argentina e
Croazia nel gruppo D e il derby iberico tra Spagna e Portogallo
nel gruppo B. Ira dei palestinesi sul Giro d’Italia: per
l’ambasciata di Palestina a Roma e l’esponente dell’Olp Hanan
Ashrawi “l’annessione israeliana di Gerusalemme Est e’ illegale
e rappresenta una violazione dei suoi doveri in quanto potenza
militare occupante”. Per uscire dallo stallo, ha avvertito
l’Olp, se il Giro non vuole rendersi “complice” di quella
politica, “occorre spostare la gara fuori da Israele”. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.