Battipaglia: Comune pronto a risolvere problema termosifoni nelle scuole

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Su venti plessi scolastici solo in quattro c’è ancora qualche disagio per l’accensione delle caldaie. L’assessore all’area sociale Michele Gioia sta lavorando in maniera seria e attenta per dare le giuste risposte ai genitori degli alunni e ai dirigenti scolastici. Le situazioni di criticità restano ancora aperte nei plessi di via Cilento, via Etruria, in uno dei padiglioni di via De Gasperi e in via Capone. La ditta incaricata sta lavorando per risolvere questi problemi.

Entro sabato la situazione dovrebbe rientrare nella normalità per tutte le scuole cittadine. L’intervento dell’amministrazione comunale attraverso l’assessore Michele Gioia ha permesso anche di mettere in campo ulteriori azioni per programmare la manutenzione delle caldaie  recuperando un ritardo accumulatosi per inefficienze precedenti.

«Sono stati recuperati i libretti di manutenzione degli impianti che sono stati consegnati in copia al Comune e alla ditta assegnataria degli interventi – dice l’assessore Michele Gioia -. Ci sono anche le schede tecniche per avere il quadro della situazione completa. Per la prima volta in due anni abbiamo postato un capitolo di spesa per le caldaie, abbiamo fatto una gara ad evidenza pubblica e non un affidamento diretto. In questo momento 16 plessi su 20 avranno le caldaie funzionanti.

Tutto questo lavoro è stato portato avanti in quindici giorni. Oltre alla questione del riscaldamento noi dobbiamo garantire anche la sicurezza degli alunni e del corpo docenti. Sembra che questa attenzione sia stata poco considerata negli anni precedenti e se le manutenzioni fossero state fatte in maniera corretta non avremmo avuto tutti questi problemi. Io non ho intenzione di mettere il panno caldo, ma ho intenzione di risolvere il problema in maniera definitiva garantendo agli alunni e ai docenti un ambiente riscaldato e sicuro.

Tutto il lavoro che stiamo svolgendo permetterà di risolvere definitivamente il problema anche per gli anni a venire. Le schede tecniche permetteranno di mettere in evidenza tutti i problemi del caso anche con il monitoraggio dei pezzi da cambiare. Sabato mattina ci sarà il sopralluogo tecnico definitivo e conclusivo per le scuole ed entro la settimana prossima risolveremo la situazione».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.