Per 10 anni indennità a falsa schizofrenica, arrestato medico

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Risultava affetta dal 1997 da “schizofrenia”, una patologia che l’ha fatta risultare invalida e inabile al lavoro al 100%, permettendole di percepire per due decadi le indennità previste dalla legge per quasi 270 mila euro, oltre 500 milioni delle vecchie lire.

Ma era tutto falso. Regista della truffa ai danni dello Stato un psichiatra di Aversa (Caserta), che è stato scoperto dai carabinieri ed è finito agli arresti domiciliari su ordine del Gip del Tribunale di Napoli Nord.

Per la falsa invalida, una donna di Teverola, sono stati invece disposti la misura dell’obbligo di dimora e il sequestro di 268 mila euro, somma ritenuta corrispondente al profitto non dovuto acquisito negli anni.

Altri tre medici risultano indagati, perché avrebbero rilasciato di recente, durante la verifica straordinaria della Commissione nominata dall’Inps di Caserta, certificati che confermavano la patologia della donna; i tre liberi professionisti sono stati sottoposti a perquisizione domiciliare. L’indagine è stata coordinata dalla Procura aversana retta da Francesco Greco, che ha iniziato ad indagare dal giugno 2016.

I carabinieri di Teverola hanno così scoperto l’esistenza di numerosi certificati medici emessi dal psichiatra, in cui veniva diagnosticata e certificata nel tempo per la donna una patologia schizofrenica; grazie a tali attestati, la donna ha potuto vedersi riconosciuta dal sistema previdenziale, ininterrottamente dal 1997 ad oggi, “l’invalidità e la totale permanente inabilità lavorativa al 100%”.

Fonte ANSA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.