Sale il controllore, gli immigrati spaccano le porte e scendono dal bus

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
18
Stampa
Attimi di tensione ieri a bordo di un autobus di linea della Sita Sud. Un gruppo di extra comunitari ha forzato le porte alla vista del controllore impegnato nelle verifiche dei biglietti. A darne notizia il quotidiano Il Mattino. Il fatto è accaduto alla fermata della stazione ferroviaria di piazza Vittorio Veneto.

Gli extracomunitari si sono opposti e ne è nato un parapiglia. L’autista, una donna, si è rifiutata di aprire le porte.  Stando a quanto riferisce un testimone, vola qualche parola grossa. Poi i nordafricani hanno forzato le porte con le mani e sono scappati via.

Sul posto la Polizia che ha raccolto alcune testimonianze e descrizioni. E’ stato necessario utilizzare un autobus sostitutivo per continuare la corsa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

18 COMMENTI

  1. Questi episodi di violenza, di prepotenza, di arroganza ed i conseguenti danneggiamenti continuamente compiuti da questa gente, devono essere portati a conoscenza dei signori che pontificano dalle chiuse e sicure stanze romane! Questi non devono arrivare in Italia e quelli che ci sono, devono essere rispediti urgentemente nei loro paesi dove non possono esprimere la propria inciviltà e violenza per la severità e durezza delle leggi. Questo è l’unico motivo per cui scappano e arrivano nel paese dove tutto è consentito!!!

  2. il conto a tutti quelli che predicano l’accoglienza in realtà INVASIONE, poi prossima barca di invasori girare la prua verso sud e rispedirli al mittente… come farebbero austria polonia inghilterra malta canada australia u.s.a. new zeland francia insomma stati dove molto più seri della italietta affaristicoimmigrazionistica. ps ma in vaticano accetterebbero l’ingresso si 10 stranieri al giorno come residenti abusivi?? no !!!

  3. semplice…pagano le associazioni di sinistra traboccanti di buonismo che parlano superficialmente di accoglienza insieme a tutti quei soggetti che si occupano di politica e pontifica con una immane leggerezza…e nessuno parli di razzismo…i teppisti, perchè questo sono, vanno cacciati…

  4. Sono pienamente d’accordo con Cittadino Salernitano,questi sono mine vaganti e uno stato (lettera minuscola volutamente) la prima cosa che deve dare ai suoi cittadini è la sicurezza.

  5. non dategli piu neanche 10 cent di elemosina e non compratevi piu niente da loro che non vi rispettano e si credfono superiori a voi col falso profeta mao_metto che era anche un pe-dofilo.

  6. Un esempio :se prendi un qualche animale selvaggio , nato e cresciuto in cattività, e poi lo stesso lo porti a casa tua, riuscirai mai a farlo diventare un animale docile e domestico?
    Italiani popolo di fessi, che si sono fatti manipolare il cervello da chi con false promesse e falsi ideali pensa e ha pensato solo ed esclusivamente al prorio tornaconto.
    Che popolo di fessi siamo, ITALIOTI (che sta per italiani idioti ), dobbiamo fare solo una cosa :
    ———– V E R G O G N A R C I ———-
    Siamo stati capaci di buttare nel ce..o la nostra storia, la nostra tradizione, la nostra cultura e religione,la nostra cara e POSSENTE moneta,la lira,nonché la nostra lingua .
    Che dire più? Ah sì, integrazione e chi mette in evidenza queste cose è fascista e omofobia.

  7. hanno fatto benissimo, solo i fessi fanno il biglietto per questo schifo di trasporti pubblici che abbiamo. spero che se la cavano

  8. Condivido oltre la fede granata tante opinioni da te espresse, ma con onestà non mi é mai capitato di vedere immigrati fare casini e non pagare biglietti a Modena( 7 anni frequentata).
    Tali condotte non si possono giustificare neanche con il fatto che a Salerno(al Sud) c’é meno lavoro e maggiore delinquenza.
    Purtroppo bisogna riportare l’ordine(parola odiata ma oramai necessitata).
    Mi chiedo se lasciare spacciare, non pagare …. sia il giusto viatico all’integrazione?

  9. se ne devono assumere le responsabilità coloro che li ospitano:se hai invitati a casa tua e fanno danni in condominio paghi tu ; se il tuo cane o il tuo gatto fà danni paghi tu.

  10. Il problema va risolto alla fonte. A tali signori e’ giusto che venga fornita un auto privata con tanto di autista in livrea. Altrimenti non ci integreremo mai. Il fatto che siano ancora obbbligati a prendere i mezzi pubblici e’ uno scandalo. A tutto cio’ si aggiunge l ‘ onta della richiesta sporadica e fascista del biglietto

  11. Buongiorno a tutti
    Un paio di considerarazioni dopo aver letto i precedenti commenti :
    1)per Sig. La Padula, ma che dici?Ma hai attivato il cervello prima? Non voglio offendere, ma è una sorta di giustificazione la tua? Quindi dato che gli italiani delinquono e non pagano,a loro è permesso seguire il cattivo esempio? Ma stai bene? Seguendo il ragionamento,quindi se vado nei loro paesi di origine e mi metto a stuprare donne(dato che lì è quasi normale)sono da giustificare perché imito le usanze del posto, giusto? Questo è il succo del tuo pensiero;
    2)Sig. Vespasiano :purtroppo lei ha perfettamente ragione, ma questo grazie al nostro governo-barzelletta d’ Europa, che ha pensato solo a “spremere ” gli italiani, non creando NULLA di prospettiva e tarpando le ali ed i sogni dei nostri giovani, e facendo credere al popolo “caprino” italiano che la salvezza del paese arrivasse con questa invasione(che ricordo, ogni stato della comunità europea rifiuta con forza);
    3)Concordo con gli altri commenti, concordo pienamente con chi analizzando OBBIETTIVAMENTE il modo di comportarsi dei nostri ospiti ed EVIDENZIA come in questa invasione non ne è venuto nulla di buono, come il “progetto” integrazione sia stato, È, e sarà nel futuro italiano un totale FALLIMENTO, e credo che chi continua a negare l’evidenza veramente non ha cervello e coscienza propria;
    4)in ultimo, una considerazione personale :lo stato italiano, le forze dell’ordine, le pubbliche amministrazioni, ma dove sono e che fanno? Hanno completamente perso di mano la situazione. Sono buoni solo a fare i burattini della comunità europea, incapaci ed inutili. Così come sono incapaci di prendere una posizione per salvaguardare gli interessi ed il benessere del popolo, così come fanno gli altri stati membri.
    Chi dopo aver letto queste considerazioni mi considera male, bhe, spero che il suo sogno continui e non si svegli mai. …..
    Buona giornata a tutti

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.