Eboli: mercato settimanale non alimentare del sabato ritorna a Rione della Pace

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Da dopodomani, sabato 9 dicembre, il mercato settimanale del sabato, settore merceologico non alimentare, ritorna nella sua sede storica di Rione della Pace e Rione Paterno, lasciando l’area degli impianti sportivi di località Serracapilli. La decisione dell’Amministrazione comunale, che incontra il favore della stragrande maggioranza di cittadini e commercianti, a partire proprio da residenti ed operatori dei due quartieri interessati, ma non solo, punta a riportare un’importante parte dell’economia e del commercio locale al centro della città, garantendo presenze ed introiti ed assicurando servizi per questo importante appuntamento settimanale. «Rione della Pace e Rione Paterno sono due realtà cittadine che avevano assorbito il mercato settimanale del sabato – ricorda il sindaco, Massimo Cariello -. Gli stessi commercianti soffrivano per la mancanza di un indotto economico e commerciale da loro stessi rappresentato ed attivato per anni intorno al mercato del sabato. Così come i tanti ebolitani che settimanalmente accedono ai banchi del mercato e che con l’appuntamento di nuovo nel centro urbano troveranno più agevole l’accesso. Abbiamo centrato un obiettivo importante, frutto della volontà dell’Amministrazione e del grande lavoro dell’ufficio commercio coordinato dal responsabile Francesco Mandia e dalla collaborazione dell’ufficio patrimonio e della Polizia Municipale». In vista del ritorno del mercato settimanale in centro, il Comune ha già emanato l’ordinanza necessaria per disciplinare traffico e sosta nelle aree adiacenti a Rione della Pace e Rione Paterno. «Pensiamo di avere garantito servizi ed aree al mercato, un appuntamento storico per gli ebolitani, che evidentemente sentono più vicino nella vecchia sede di Rione della Pace e Rione Paterno – spiega l’assessore alle attività produttive, Maria Sueva Manzione -. Dopo la procedura propedeutica di assegnazione dei lotti di sosta e di vendita, da sabato il mercato rientra nel centro della città, con evidenti benefici per cittadini e commercianti». Nessun problema anche per le aree di parcheggio a ridosso dell’area mercatale. Oltre alle aree disponibili ed ampie nel Rione della Pace e nel Rione Paterno, saranno utilizzabili anche le aree parcheggio del centro commerciale Lidl, in questo modo garantendo la sosta per quanti da sabato prossimo accederanno al mercato settimanale. Il Comune, grazie alla disponibilità della ditta Curcio che gestisce il sevizio del Terminal Bus, ha predisposto una navetta gratuita per consentire ai cittadini di raggiungere agevolmente la nuova sede del mercato. Le partenze sono previste dalle ore 8.30 alle ore 12.30, con cadenza di 1 ora.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.