Giovani salernitani del progetto “Accendi tuo Futuro” illuminano il Molo Manfredi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ieri, mercoledì 6 dicembre, alle ore 19:30, è stata inaugurata l’esposizione di opere artistiche luminose “Luce ai Valori” promossa dalla Cooperativa Sociale “Fili d’erba” con il sostegno dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale. All’inaugurazione ha presenziato, il Commissario Straordinario, Ing. Francesco Messineo dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale, oltre al Presidente della Cooperativa Sociale “Fili d’erba”, Ciro Plaitano, la Coordinatrice del Progetto, Antonella Napoli ed i giovani autori.

Le 5 opere, Mediterraneo, Solidarietà, Accoglienza, il logo dell’Autorità di Sistema Portuale e del Progetto, installate al Molo Manfredi, sono interamente realizzate nella città di Salerno e fanno parte del Progetto sociale “Accendi il tuo futuro” che, dal mese di febbraio 2015, permette a giovani inoccupati di apprendere e sviluppare competenze per la progettazione e realizzazione di installazioni luminose. Tutte le opere sono costruite con materiali riciclabili e con Led a basso consumo energetico. Anche quest’anno quindi, i giovani salernitani del Progetto, hanno lavorato alla realizzazione di installazioni luminose che esprimono valori fondamentali per Salerno, una città con un’importante patrimonio ossia il di mare, ma anche una realtà sempre più coinvolta in temi quali l’accoglienza e la solidarietà. Sono aspetti che nel corso degli anni stanno crescendo di spessore soprattutto dal punto di vista del sociale, e la realizzazione di tali opere riesce a dare forma a temi che non devono restare astratti. I giovani del Progetto infatti, hanno seguito un percorso formativo grazie al quale hanno fatto propri tali valori concretizzandoli e rendendoli tangibili. Opere di questo tipo, donano la possibilità di trasmettere messaggi importanti attraverso strumenti artistici con il fine di avvicinare e sensibilizzare la popolazione e soprattutto i giovani, che hanno bisogno di essere coinvolti in progetti costruttivi. L’esposizione è visitabile dal 6 dicembre 2017 al 22 gennaio 2018.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.